C.E.I.:

Geremia 5,24

e non dicono in cuor loro:
«Temiamo il Signore nostro Dio
che elargisce la pioggia d'autunno
e quella di primavera a suo tempo,
ha fissato le settimane per la messe
e ce le mantiene costanti».

Nuova Riveduta:

Geremia 5,24

Non dicono in cuor loro:
"Temiamo il SIGNORE, il nostro Dio,
che dà la pioggia a suo tempo:
la pioggia della prima e dell'ultima stagione,
che ci mantiene le settimane fissate per la mietitura".

Nuova Diodati:

Geremia 5,24

Non dicono in cuor loro: "Temiamo l'Eterno, il nostro DIO, che dà la pioggia a suo tempo, la prima e l'ultima pioggia, che mantiene per noi le settimane fissate per la mietitura".


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)