C.E.I.:

Giobbe 36,27-28

27 Egli attrae in alto le gocce dell'acqua
e scioglie in pioggia i suoi vapori,
28 che le nubi riversano
e grondano sull'uomo in grande quantità.

Nuova Riveduta:

Giobbe 36,27-28

27 Egli attira in alto le gocce d'acqua;
dai vapori che egli ha formato stilla la pioggia.
28 Le nubi la spargono,
la rovesciano sulla folla dei mortali.

Nuova Diodati:

Giobbe 36,27-28

27 Egli attira in alto le gocce d'acqua sotto forma di vapore, che si condensa poi in pioggia, 28 che le nubi riversano e lasciano cadere sull'uomo in gran quantità.


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)