C.E.I.:

Giovanni 18,2

Anche Giuda, il traditore, conosceva quel posto, perché Gesù vi si ritirava spesso con i suoi discepoli.

Giovanni 18,3

Giuda dunque, preso un distaccamento di soldati e delle guardie fornite dai sommi sacerdoti e dai farisei, si recò là con lanterne, torce e armi.

Giovanni 18,12

Allora il distaccamento con il comandante e le guardie dei Giudei afferrarono Gesù, lo legarono

Nuova Riveduta:

Giovanni 18,2

Giuda, che lo tradiva, conosceva anche egli quel luogo, perché Gesù si era spesso riunito là con i suoi discepoli.

Giovanni 18,3

Giuda dunque, presa la coorte e le guardie mandate dai capi dei sacerdoti e dai farisei, andò là con lanterne, torce e armi.

Giovanni 18,12

Gesù è fatto comparire davanti al sommo sacerdote
Mt 26:57-68; Mr 14:53-65; Lu 22:63-71
La coorte, dunque, il tribuno e le guardie dei Giudei presero Gesù e lo legarono,

Nuova Diodati:

Giovanni 18,2

Or Giuda, che lo tradiva, conosceva anche lui quel luogo, perché molte volte Gesù vi si era ritirato con i suoi discepoli.

Giovanni 18,3

Giuda dunque, preso un gruppo di soldati e le guardie mandate dai capi dei sacerdoti e dai farisei, venne là con lanterne, torce e armi.

Giovanni 18,12

Gesù davanti al sinedrio; il rinnegamento di Pietro
Allora il gruppo di soldati, il capitano e le guardie dei Giudei presero Gesù e lo legarono.

Dimensione testo:


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)