C.E.I.:

Isaia 14,22-23

22 Io insorgerò contro di loro - parola del Signore degli eserciti -, sterminerò il nome di Babilonia e il resto, la prole e la stirpe - oracolo del Signore -. 23 Io la ridurrò a dominio dei ricci, a palude stagnante; la scoperò con la scopa della distruzione - oracolo del Signore degli eserciti -.

Nuova Riveduta:

Isaia 14,22-23

22 «Io sorgerò contro di loro»,
dice il SIGNORE degli eserciti;
«sterminerò di Babilonia il nome, i superstiti,
la razza e la discendenza», dice il SIGNORE.
23 «Ne farò dominio del porcospino, un luogo di paludi,
la spazzerò con la scopa della distruzione»,
dice il SIGNORE degli eserciti.

Nuova Diodati:

Isaia 14,22-23

22 "Io mi leverò contro di loro", dice l'Eterno degli eserciti, "e sterminerò da Babilonia il nome e i superstiti, la progenie e la discendenza", dice l'Eterno. 23 "Ne farò il dominio del porcospino e paludi di acqua; la spazzerò con la scopa della distruzione", dice l'Eterno degli eserciti».


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)