C.E.I.:

Isaia 1,24

Perciò, oracolo del Signore,
Dio degli eserciti,
il Potente di Israele:
«Ah, esigerò soddisfazioni dai miei avversari,
mi vendicherò dei miei nemici.

Isaia 3,1

Ecco infatti, il Signore, Dio degli eserciti,
toglie a Gerusalemme e a Giuda
ogni genere di sostegno,
ogni riserva di pane
e ogni sostentamento d'acqua,

Isaia 10,33

Ecco il Signore, Dio degli eserciti,
che strappa i rami con fracasso;
le punte più alte sono troncate,
le cime sono abbattute.

Isaia 26,4

Confidate nel Signore sempre,
perché il Signore è una roccia eterna;

Isaia 40,10

Ecco, il Signore Dio viene con potenza,
con il braccio egli detiene il dominio.
Ecco, egli ha con sé il premio
e i suoi trofei lo precedono.

Isaia 51,22

Così dice il tuo Signore Dio,
il tuo Dio che difende la causa del suo popolo:
«Ecco io ti tolgo di mano
il calice della vertigine,
la coppa della mia ira;
tu non lo berrai più.

Isaia 61,1

Lo spirito del Signore Dio è su di me
perché il Signore mi ha consacrato con l'unzione;
mi ha mandato a portare il lieto annunzio ai miseri,
a fasciare le piaghe dei cuori spezzati,
a proclamare la libertà degli schiavi,
la scarcerazione dei prigionieri,

Nuova Riveduta:

Isaia 1,24

Perciò il Signore, il SIGNORE degli eserciti,
il Potente d'Israele, dice:
«Guai! Io avrò soddisfazione dai miei avversari,
e mi vendicherò dei miei nemici!

Isaia 3,1

Giudizio contro gli abitanti di Gerusalemme
Is 2:6-22; Sl 9:20 (2Cr 28:5-7, 19) Pr 11:11
Ecco, il Signore, il SIGNORE degli eserciti,
sta per togliere a Gerusalemme e a Giuda
ogni risorsa e ogni appoggio,
ogni risorsa di pane
e ogni risorsa d'acqua,

Isaia 10,33

Ecco, il Signore, DIO degli eserciti,
tronca i rami in modo tremendo;
i più alti sono tagliati,
i più superbi sono atterrati.

Isaia 26,4

Confidate per sempre nel SIGNORE,
perché il SIGNORE, sì il SIGNORE, è la roccia dei secoli.

Isaia 40,10

Ecco il Signore, DIO, viene con potenza,
con il suo braccio egli domina.
Ecco, il suo salario è con lui,
la sua ricompensa lo precede.

Isaia 51,22

Così parla il tuo Signore, il SIGNORE,
il tuo Dio, che difende la causa del suo popolo:
«Io ti tolgo di mano la coppa di stordimento, il calice, la coppa del mio furore;
tu non la berrai più!

Isaia 61,1

La salvezza proclamata
Lu 4:16-21
Lo Spirito del Signore, di DIO, è su di me,
perché il SIGNORE mi ha unto per recare una buona notizia agli umili;
mi ha inviato per fasciare quelli che hanno il cuore spezzato,
per proclamare la libertà a quelli che sono schiavi,
l'apertura del carcere ai prigionieri,

Nuova Diodati:

Isaia 1,24

Promessa di redenzione per Sion
Perciò il Signore, l'Eterno degli eserciti, il Potente d'Israele dice: «Ah, mi vendicherò dei miei avversari e farò vendetta dei miei nemici.

Isaia 3,1

Giudizio su Gerusalemme e su Giuda
Ecco, il Signore, l'Eterno degli eserciti, sta per togliere a Gerusalemme e a Giuda ogni sostegno e appoggio, ogni sostegno di pane e ogni sostegno di acqua,

Isaia 10,33

Ecco, il Signore, l'Eterno degli eserciti, stroncherà i rami con terribile violenza; i più alti saranno tagliati, i più altezzosi saranno abbassati.

Isaia 26,4

Confidate nell'Eterno per sempre, perché l'Eterno, l'Eterno, è la roccia eterna.

Isaia 40,10

Ecco, il Signore, l'Eterno, viene con potenza, e il suo braccio domina per lui. Ecco il suo premio è con lui e la sua ricompensa lo precede.

Isaia 51,22

Così dice il tuo Signore, l'Eterno, il tuo DIO, che difende la causa del suo popolo: «Ecco, io ti tolgo di mano la coppa di stordimento, la feccia del calice del mio furore; tu non la berrai più.

Isaia 61,1

L'opera del Messia (l'unto di Dio) e la restaurazione che ne seguirà
Lo Spirito del Signore, l'Eterno, è su di me, perché l'Eterno mi ha unto per recare una buona novella agli umili; mi ha inviato a fasciare quelli dal cuore rotto, a proclamare la libertà a quelli in cattività, l'apertura del carcere ai prigionieri,


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)