C.E.I.:

Isaia 37,36

Ora l'angelo del Signore scese e percosse nell'accampamento degli Assiri centottantacinquemila uomini. Quando i superstiti si alzarono al mattino, ecco erano tutti cadaveri.

Nuova Riveduta:

Isaia 37,36

L'angelo del SIGNORE uscì e colpì, nel campo degli Assiri, centottantacinquemila uomini; e quando la gente si alzò la mattina, eccovi tanti cadaveri.

Nuova Diodati:

Isaia 37,36

Quindi l'angelo dell'Eterno uscì e colpì nell'accampamento degli Assiri centottantacinquemila uomini; e quando la gente si alzò al mattino, ecco erano tutti cadaveri.


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)