C.E.I.:

Isaia 9,6-7

6 grande sarà il suo dominio
e la pace non avrà fine
sul trono di Davide e sul regno,
che egli viene a consolidare e rafforzare
con il diritto e la giustizia, ora e sempre;
questo farà lo zelo del Signore degli eserciti.
7 Una parola mandò il Signore contro Giacobbe,
essa cadde su Israele.

Isaia 9,53

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

Nuova Riveduta:

Isaia 9,6-7

6 per dare incremento all'impero
e una pace senza fine al trono di Davide e al suo regno,
per stabilirlo fermamente e sostenerlo
mediante il diritto e la giustizia,
da ora e per sempre:
questo farà lo zelo del SIGNORE degli eserciti.

Giudizio contro Israele e Giuda
(Os 7:10-16; Am 5:18-20) Sl 56:7; Eb 12:25
7 Il Signore manda una parola a Giacobbe,
ed essa cade sopra Israele.

Isaia 9,53

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

Nuova Diodati:

Isaia 9,6-7

6 Non ci sarà fine all'incremento del suo impero e pace sul trono di Davide e sul suo regno, per stabilirlo fermamente e rafforzarlo mediante il giudizio e la giustizia, ora e sempre. Questo farà lo zelo dell'Eterno degli eserciti.

L'ira dell'Eterno contro Israele
7 Il Signore manda una parola contro Giacobbe ed essa è caduta sopra Israele.

Isaia 9,53

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)