C.E.I.:

Luca 3,18-20

18 Con molte altre esortazioni annunziava al popolo la buona novella.
19 Ma il tetrarca Erode, biasimato da lui a causa di Erodìade, moglie di suo fratello, e per tutte le scelleratezze che aveva commesso, 20 aggiunse alle altre anche questa: fece rinchiudere Giovanni in prigione.

Nuova Riveduta:

Luca 3,18-20

=Mt 14:3-5; Mr 6:17-20
18 Così, con molte e varie esortazioni evangelizzava il popolo; 19 ma Erode, il tetrarca, rimproverato da lui a proposito di Erodiada, moglie di suo fratello, e per tutte le malvagità che aveva commesso, 20 aggiunse a tutte le altre anche questa: rinchiuse Giovanni in prigione.

Nuova Diodati:

Luca 3,18-20

18 Così egli evangelizzava il popolo, esortandolo in molti altri modi. 19 Ora Erode, il tetrarca, essendo stato da lui ripreso a causa di Erodiade, moglie di suo fratello Filippo, e per tutte le malvagità che egli aveva commesso, 20 aggiunse a tutte le altre anche questa, cioè di rinchiudere Giovanni in prigione.


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)