C.E.I.:

Marco 14,1

Mancavano intanto due giorni alla Pasqua e agli Azzimi e i sommi sacerdoti e gli scribi cercavano il modo di impadronirsi di lui con inganno, per ucciderlo.

Marco 14,12

Il primo giorno degli Azzimi, quando si immolava la Pasqua, i suoi discepoli gli dissero: «Dove vuoi che andiamo a preparare perché tu possa mangiare la Pasqua?».

Luca 22,7

Venne il giorno degli Azzimi, nel quale si doveva immolare la vittima di Pasqua.

Nuova Riveduta:

Marco 14,1

La passione, 14-15
La congiura contro Gesù

=(Mt 26:1-5; Lu 22:1-2)
Mancavano due giorni alla Pasqua e alla festa degli Azzimi; i capi dei sacerdoti e gli scribi cercavano il modo di prendere Gesù con inganno e ucciderlo;

Marco 14,12

L'ultima Pasqua
=(Mt 26:17-25; Lu 22:7-18, 21-30) Gv 13:1-30
Il primo giorno degli Azzimi, quando si sacrificava la Pasqua, i suoi discepoli gli dissero: «Dove vuoi che andiamo a preparare perché tu possa mangiare la Pasqua?»

Luca 22,7

L'ultima Pasqua. La cena del Signore
=(Mt 26:17-20; Mr 14:12-17) Es 12; Gv 13:1-17
Venne il giorno degli Azzimi, nel quale si doveva sacrificare la Pasqua.

Nuova Diodati:

Marco 14,1

La congiura dei sacerdoti
Ora, due giorni dopo era la Pasqua e la festa degli Azzimi; e i capi dei sacerdoti e gli scribi cercavano il modo di prendere Gesù con inganno e ucciderlo.

Marco 14,12

La cena pasquale
Ora, nel primo giorno della festa degli Azzimi, quando si sacrificava la Pasqua, i suoi discepoli gli dissero: «Dove vuoi che andiamo a prepararti da mangiare la Pasqua?».

Luca 22,7

La cena pasquale
Or venne il giorno degli Azzimi, nel quale si doveva sacrificare la Pasqua.


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)