C.E.I.:

Marco 7,14-15

14 Chiamata di nuovo la folla, diceva loro: «Ascoltatemi tutti e intendete bene: 15 non c'è nulla fuori dell'uomo che, entrando in lui, possa contaminarlo; sono invece le cose che escono dall'uomo a contaminarlo».

Nuova Riveduta:

Marco 7,14-15

Giudizio sul cuore umano
=Mt 15:10-20 (Ga 5:19-21; Gr 4:14; Sl 51:10)
14 Poi, chiamata la folla a sé, diceva loro: «Ascoltatemi tutti e intendete: 15 non c'è nulla fuori dell'uomo che entrando in lui possa contaminarlo; sono le cose che escono dall'uomo quelle che contaminano l'uomo.

Nuova Diodati:

Marco 7,14-15

14 Poi, chiamata a sé tutta la folla, disse loro: «Ascoltatemi tutti ed intendete: 15 Non c'è nulla di esterno all'uomo che, entrando in lui, possa contaminarlo; sono invece le cose che escono da lui che lo contaminano.


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)