C.E.I.:

Matteo 13,57

E si scandalizzavano per causa sua. Ma Gesù disse loro: «Un profeta non è disprezzato se non nella sua patria e in casa sua».

Matteo 21,11

E la folla rispondeva: «Questi è il profeta Gesù, da Nazaret di Galilea».

Matteo 21,45

Udite queste parabole, i sommi sacerdoti e i farisei capirono che parlava di loro e cercavano di catturarlo; ma avevano paura della folla che lo considerava un profeta.

Marco 6,4

Ma Gesù disse loro: «Un profeta non è disprezzato che nella sua patria, tra i suoi parenti e in casa sua».

Marco 6,15

Altri invece dicevano: «È Elia»; altri dicevano ancora: «È un profeta, come uno dei profeti».

Nuova Riveduta:

Matteo 13,57

E si scandalizzavano a causa di lui.
Ma Gesù disse loro: «Un profeta non è disprezzato che nella sua patria e in casa sua».

Matteo 21,11

E le folle dicevano: «Questi è Gesù, il profeta che viene da Nazaret di Galilea».

Matteo 21,45

I capi dei sacerdoti e i farisei, udite le sue parabole, capirono che parlava di loro;

Marco 6,4

Ma Gesù diceva loro: «Nessun profeta è disprezzato se non nella sua patria, fra i suoi parenti e in casa sua».

Marco 6,15

Altri invece dicevano: «È Elia!» Ed altri: «È un profeta come quelli di una volta».

Nuova Diodati:

Matteo 13,57

E si scandalizzavano di lui. Ma Gesù disse loro: «Nessun profeta è disprezzato, se non nella sua patria e in casa sua».

Matteo 21,11

E le folle dicevano: «Costui è Gesù, il profeta che viene da Nazaret di Galilea».

Matteo 21,45

I capi dei sacerdoti e i farisei, udite le sue parabole, si avvidero che parlava di loro.

Marco 6,4

Ma Gesù disse loro: «Nessun profeta è disonorato, se non nella sua patria, fra i suoi parenti e in casa sua».

Marco 6,15

Altri dicevano: «È Elia»; ed altri: «È un profeta, o come uno dei profeti».


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)