C.E.I.:

Matteo 22,7

Allora il re si indignò e, mandate le sue truppe, uccise quegli assassini e diede alle fiamme la loro città.

Nuova Riveduta:

Matteo 22,7

Allora il re si adirò, mandò le sue truppe a sterminare quegli omicidi e a bruciare la loro città.

Nuova Diodati:

Matteo 22,7

Il re allora, udito ciò, si adirò e mandò i suoi eserciti per sterminare quegli omicidi e per incendiare la loro città.


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)