C.E.I.:

Romani 16,1-2

1 Vi raccomando Febe, nostra sorella, diaconessa della Chiesa di Cencre: 2 ricevetela nel Signore, come si conviene ai credenti, e assistetela in qualunque cosa abbia bisogno; anch'essa infatti ha protetto molti, e anche me stesso.

Nuova Riveduta:

Romani 16,1-2

Saluti ed esortazione all'amore fraterno
3Gv 5-8 (At 18:2-3, 18, 26; 1Co 16:19-20)
1 Vi raccomando Febe, nostra sorella, che è diaconessa della chiesa di Cencrea, 2 perché la riceviate nel Signore, in modo degno dei santi, e le prestiate assistenza in qualunque cosa ella possa aver bisogno di voi; poiché ella pure ha prestato assistenza a molti e anche a me.

Nuova Diodati:

Romani 16,1-2

Raccomandazioni, saluti ed esortazioni
1 Or io vi raccomando Febe, nostra sorella, che è diaconessa della chiesa che è in Cencrea, 2 affinché l'accogliate nel Signore, come si conviene ai santi, assistendola in qualunque cosa avrà bisogno di voi, perché ella ha prestato assistenza a molti e anche a me stesso.


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)