C.E.I.:

Salmi 118,21-27

21 Tu minacci gli orgogliosi;
maledetto chi devìa dai tuoi decreti.
22 Allontana da me vergogna e disprezzo,
perché ho osservato le tue leggi.
23 Siedono i potenti, mi calunniano,
ma il tuo servo medita i tuoi decreti.
24 Anche i tuoi ordini sono la mia gioia,
miei consiglieri i tuoi precetti.

Dalet
25 Io sono prostrato nella polvere;
dammi vita secondo la tua parola.
26 Ti ho manifestato le mie vie e mi hai risposto;
insegnami i tuoi voleri.
27 Fammi conoscere la via dei tuoi precetti
e mediterò i tuoi prodigi.

Nuova Riveduta:

Salmi 118,21-27

21 Ti celebrerò perché mi hai risposto
e sei stato la mia salvezza.
22 La pietra che i costruttori avevano disprezzata
è divenuta la pietra angolare.
23 Questa è opera del SIGNORE,
è cosa meravigliosa agli occhi nostri.
24 Questo è il giorno che il SIGNORE ci ha preparato;
festeggiamo e rallegriamoci in esso.
25 O SIGNORE, dacci la salvezza!
O SIGNORE, facci prosperare!
26 Benedetto colui che viene nel nome del SIGNORE.
Noi vi benediciamo dalla casa del SIGNORE.
27 Il SIGNORE è Dio e risplende su di noi;
legate la vittima della solennità
e portatela ai corni dell'altare.

Nuova Diodati:

Salmi 118,21-27

21 Io ti celebrerò, perché mi hai risposto e sei stato la mia salvezza. 22 La pietra, che i costruttori avevano rigettata, è divenuta la testata d'angolo. 23 Questa è opera dell'Eterno, ed è cosa meravigliosa agli occhi nostri. 24 Questo è il giorno che l'Eterno ha fatto; rallegriamoci ed esultiamo in esso. 25 Deh, o Eterno, soccorrici ora; deh, o Eterno, facci prosperare ora. 26 Benedetto colui che viene nel nome dell'Eterno; noi vi benediciamo dalla casa dell'Eterno. 27 L'Eterno è Dio e ha fatto risplendere la sua luce su di noi, legate la vittima del sacrificio ai corni dell'altare.


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)