C.E.I.:

Salmi 32-33

32,1 Esultate, giusti, nel Signore;
ai retti si addice la lode.
2 Lodate il Signore con la cetra,
con l'arpa a dieci corde a lui cantate.
3 Cantate al Signore un canto nuovo,
suonate la cetra con arte e acclamate.
4 Poiché retta è la parola del Signore
e fedele ogni sua opera.
5 Egli ama il diritto e la giustizia,
della sua grazia è piena la terra.
6 Dalla parola del Signore furono fatti i cieli,
dal soffio della sua bocca ogni loro schiera.
7 Come in un otre raccoglie le acque del mare,
chiude in riserve gli abissi.
8 Tema il Signore tutta la terra,
tremino davanti a lui gli abitanti del mondo,
9 perché egli parla e tutto è fatto,
comanda e tutto esiste.
10 Il Signore annulla i disegni delle nazioni,
rende vani i progetti dei popoli.
11 Ma il piano del Signore sussiste per sempre,
i pensieri del suo cuore per tutte le generazioni.
12 Beata la nazione il cui Dio è il Signore,
il popolo che si è scelto come erede.
13 Il Signore guarda dal cielo,
egli vede tutti gli uomini.
14 Dal luogo della sua dimora
scruta tutti gli abitanti della terra,
15 lui che, solo, ha plasmato il loro cuore
e comprende tutte le loro opere.
16 Il re non si salva per un forte esercito
né il prode per il suo grande vigore.
17 Il cavallo non giova per la vittoria,
con tutta la sua forza non potrà salvare.
18 Ecco, l'occhio del Signore veglia su chi lo teme,
su chi spera nella sua grazia,
19 per liberarlo dalla morte
e nutrirlo in tempo di fame.
20 L'anima nostra attende il Signore,
egli è nostro aiuto e nostro scudo.
21 In lui gioisce il nostro cuore
e confidiamo nel suo santo nome.
22 Signore, sia su di noi la tua grazia,
perché in te speriamo.

33,1 Di Davide, quando si finse pazzo in presenza di Abimelech e, da lui scacciato, se ne andò.

Alef
2 Benedirò il Signore in ogni tempo,
sulla mia bocca sempre la sua lode.

Bet
3 Io mi glorio nel Signore,
ascoltino gli umili e si rallegrino.

Ghimel
4 Celebrate con me il Signore,
esaltiamo insieme il suo nome.

Dalet
5 Ho cercato il Signore e mi ha risposto
e da ogni timore mi ha liberato.

He
6 Guardate a lui e sarete raggianti,
non saranno confusi i vostri volti.

Zain
7 Questo povero grida e il Signore lo ascolta,
lo libera da tutte le sue angosce.

Het
8 L'angelo del Signore si accampa
attorno a quelli che lo temono e li salva.

Tet
9 Gustate e vedete quanto è buono il Signore;
beato l'uomo che in lui si rifugia.

Iod
10 Temete il Signore, suoi santi,
nulla manca a coloro che lo temono.

Caf
11 I ricchi impoveriscono e hanno fame,
ma chi cerca il Signore non manca di nulla.

Lamed
12 Venite, figli, ascoltatemi;
v'insegnerò il timore del Signore.

Mem
13 C'è qualcuno che desidera la vita
e brama lunghi giorni per gustare il bene?

Nun
14 Preserva la lingua dal male,
le labbra da parole bugiarde.

Samech
15 Sta' lontano dal male e fa' il bene,
cerca la pace e perseguila.

Ain
16 Gli occhi del Signore sui giusti,
i suoi orecchi al loro grido di aiuto.

Pe
17 Il volto del Signore contro i malfattori,
per cancellarne dalla terra il ricordo.

Sade
18 Gridano e il Signore li ascolta,
li salva da tutte le loro angosce.

Kof
19 Il Signore è vicino a chi ha il cuore ferito,
egli salva gli spiriti affranti.

Res
20 Molte sono le sventure del giusto,
ma lo libera da tutte il Signore.

Sin
21 Preserva tutte le sue ossa,
neppure uno sarà spezzato.

Tau
22 La malizia uccide l'empio
e chi odia il giusto sarà punito.
23 Il Signore riscatta la vita dei suoi servi,
chi in lui si rifugia non sarà condannato.

Nuova Riveduta:

Salmi 32-33

La felicità del peccatore perdonato
2S 12:13 (Sl 6; 51; 130) Ro 4:6-8; Is 55:6-9
32,1 Di Davide. Cantico.
Beato l'uomo a cui la trasgressione è perdonata,
e il cui peccato è coperto!
2 Beato l'uomo a cui il SIGNORE non imputa l'iniquità
e nel cui spirito non c'è inganno!
3 Finché ho taciuto, le mie ossa si consumavano
tra i lamenti che facevo tutto il giorno.
4 Poiché giorno e notte la tua mano si appesantiva su di me,
il mio vigore inaridiva come per arsura d'estate. [Pausa]
5 Davanti a te ho ammesso il mio peccato,
non ho taciuto la mia iniquità.
Ho detto: «Confesserò le mie trasgressioni al SIGNORE»,
e tu hai perdonato l'iniquità del mio peccato. [Pausa]
6 Perciò ogni uomo pio t'invochi mentre puoi essere trovato;
e qualora straripino le grandi acque,
esse, per certo, non giungeranno fino a lui.
7 Tu sei il mio rifugio, tu mi proteggerai nelle avversità,
tu mi circonderai di canti di liberazione. [Pausa]
8 Io ti istruirò e ti insegnerò la via per la quale devi camminare;
io ti consiglierò e avrò gli occhi su di te.
9 Non siate come il cavallo e come il mulo che non hanno intelletto,
la cui bocca bisogna frenare con morso e con briglia,
altrimenti non ti si avvicinano!
10 Molti dolori subirà l'empio;
ma chi confida nel SIGNORE sarà circondato dalla sua grazia.
11 Rallegratevi nel SIGNORE ed esultate, o giusti!
Gioite, voi tutti che siete retti di cuore!

Salmo di gioia
(Sl 104; 135; 147)
33,1 Esultate, o giusti, nel SIGNORE;
la lode s'addice agli uomini retti.
2 Celebrate il SIGNORE con la cetra;
salmeggiate a lui con il saltèrio a dieci corde.
3 Cantategli un cantico nuovo,
suonate bene e con gioia.
4 Poiché la parola del SIGNORE è retta
e tutta l'opera sua è fatta con fedeltà.
5 Egli ama la giustizia e l'equità;
la terra è piena della benevolenza del SIGNORE.
6 I cieli furono fatti dalla parola del SIGNORE,
e tutto il loro esercito dal soffio della sua bocca.
7 Egli ammassò le acque del mare come in un mucchio;
rinchiuse gli oceani in serbatoi.
8 Tutta la terra tema il SIGNORE;
davanti a lui abbiano timore tutti gli abitanti del mondo.
9 Poich'egli parlò, e la cosa fu;
egli comandò e la cosa apparve.
10 Il SIGNORE rende vano il volere delle nazioni,
egli annulla i disegni dei popoli.
11 La volontà del SIGNORE sussiste per sempre,
i disegni del suo cuore durano d'età in età.
12 Beata la nazione il cui Dio è il SIGNORE;
beato il popolo ch'egli ha scelto per sua eredità.
13 Il SIGNORE guarda dal cielo;
egli vede tutti i figli degli uomini;
14 dal luogo della sua dimora
osserva tutti gli abitanti della terra;
15 egli ha formato il cuore di tutti,
egli osserva tutte le loro opere.
16 Il re non è salvato da un grande esercito;
il prode non scampa per la sua gran forza.
17 Il cavallo è incapace di salvare,
esso non può liberare nessuno con il suo gran vigore.
18 Ecco, l'occhio del SIGNORE è su quelli che lo temono,
su quelli che sperano nella sua benevolenza,
19 per liberarli dalla morte
e conservarli in vita in tempo di fame.
20 Noi aspettiamo il SIGNORE;
egli è il nostro aiuto e il nostro scudo.
21 In lui, certo, si rallegrerà il nostro cuore,
perché abbiamo confidato nel suo santo nome.
22 La tua benevolenza, o SIGNORE, sia sopra di noi,
poiché abbiamo sperato in te.

Nuova Diodati:

Salmi 32-33

Felicità del peccatore perdonato
32,1 [Di Davide. Cantico.] Beato colui la cui trasgressione è perdonata, il cui peccato è coperto! 2 Beato l'uomo a cui l'Eterno non imputa l'iniquità, e nel cui spirito non c'è inganno. 3 Mentre tacevo, le mie ossa si consumavano tra i gemiti che facevo tutto il giorno. 4 Poiché giorno e notte la tua mano pesava su di me, il mio vigore era diventato simile all'arsura d'estate. (Sela) 5 Davanti a te ho riconosciuto il mio peccato, non ho coperto la mia iniquità. Ho detto: «Confesserò le mie trasgressioni all'Eterno», e tu hai perdonato l'iniquità del mio peccato. (Sela) 6 Perciò ogni uomo pio t'invocherà nel tempo che puoi essere trovato; anche se le grandi acque dovessero straripare, esse non giungeranno fino a lui. 7 Tu sei il mio luogo di rifugio, tu mi preserverai dall'avversità, tu mi circonderai di canti di liberazione. (Sela) 8 Io ti ammaestrerò e ti insegnerò la via per la quale devi camminare; io ti consiglierò e avrò il mio occhio su di te. 9 Non siate come il cavallo e come il mulo che non hanno intelletto, e la cui bocca bisogna frenare con morso e con briglia, altrimenti non ti si avvicinano. 10 Molti sono i dolori dell'empio, ma chi confida nell'Eterno sarà circondato dalla sua benignità. 11 Rallegratevi nell'Eterno ed esultate, o giusti; mandate grida di gioia, voi tutti, retti di cuore.

Canto di lode a Dio creatore e liberatore
33,1 Esultate, o giusti, nell'Eterno; la lode si addice agli uomini retti. 2 Celebrate l'Eterno con la cetra; cantate a lui con l'arpa a dieci corde. 3 Cantategli un cantico nuovo, suonate abilmente e acclamate. 4 Perché la parola dell'Eterno è retta, e tutte le sue opere sono fatte con fedeltà. 5 Egli ama la giustizia e l'equità; la terra è piena della benignità dell'Eterno. 6 I cieli furono fatti per mezzo della parola dell'Eterno, e tutto il loro esercito mediante il soffio della sua bocca. 7 Egli radunò le acque del mare come in un mucchio e ripose gli abissi in serbatoi. 8 Tutta la terra tema l'Eterno, e tremino davanti a lui tutti gli abitanti del mondo. 9 Poiché egli parlò e la cosa fu; egli comandò e la cosa sorse. 10 L'Eterno fa fallire il piano delle nazioni e annulla i disegni dei popoli. 11 Il piano dell'Eterno dimora per sempre e i disegni del suo cuore per ogni generazione. 12 Beata la nazione il cui DIO è l'Eterno; beato il popolo che egli ha scelto per sua eredità. 13 L'Eterno guarda dal cielo; egli vede tutti i figli degli uomini. 14 Dal luogo della sua dimora egli osserva tutti gli abitanti della terra. 15 Egli è colui che ha formato il cuore di tutti, che comprende tutte le loro opere. 16 Il re non è salvato da un grande esercito; il prode non scampa per la sua grande forza. 17 Il cavallo è una speranza vana per salvare, e con la sua grande forza non può scampare alcuno dal pericolo. 18 Ecco, l'occhio dell'Eterno è su quelli che lo temono, su quelli che sperano nella sua benignità, 19 per liberare la loro anima dalla morte e per conservarli in vita in tempo di fame. 20 L'anima nostra aspetta l'Eterno; egli è il nostro aiuto e il nostro scudo. 21 Sì, il nostro cuore si rallegrerà in lui, perché confidiamo nel suo santo nome. 22 La tua benignità, o Eterno, sia su di noi, perché abbiamo sperato in te.


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)