C.E.I.:

Salmi 78,34-37

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

Geremia 2,20

Poiché già da tempo hai infranto il tuo giogo,
hai spezzato i tuoi legami
e hai detto: Non ti servirò!
Infatti sopra ogni colle elevato
e sotto ogni albero verde ti sei prostituita.

Geremia 13,5-6

5 Io andai e la nascosi presso l'Eufrate, come mi aveva comandato il Signore. 6 Ora, dopo molto tempo, il Signore mi disse: «Alzati, va' all'Eufrate e prendi di là la cintura che ti avevo comandato di nascondervi».

Geremia 13,20-21

20 Alza gli occhi e osserva
coloro che vengono dal settentrione;
dov'è il gregge che ti è stato consegnato,
le tue pecore magnifiche?
21 Che dirai quando saranno posti sopra di te come capi
coloro che tu stessa hai abituato
a essere tuoi amici?
Non ti prenderanno forse i dolori
come una partoriente?

Nuova Riveduta:

Salmi 78,34-37

34 Quando li faceva perire, essi lo cercavano
e ritornavano desiderosi di ritrovare Dio;
35 e si ricordavano che Dio era la loro rocca,
che il Dio altissimo era il loro liberatore.
36 Essi però lo adulavano con la bocca
e gli mentivano con la lingua.
37 Il loro cuore non era sincero con lui
e non erano fedeli al suo patto.

Geremia 2,20

Gc 2:11-13; Gr 3:2-11
«Già da lungo tempo tu hai spezzato il tuo giogo,
rotto le tue catene,
e hai detto: "Non voglio più servire!"
Ma sopra ogni alto colle
e sotto ogni albero verdeggiante
ti sei buttata giù come una prostituta.

Geremia 13,5-6

5 Io andai e la nascosi presso l'Eufrate, come il SIGNORE mi aveva comandato. 6 Dopo molti giorni, il SIGNORE mi disse: «Àlzati, va' verso l'Eufrate e togli di là la cintura che io ti avevo comandato di nascondervi».

Geremia 13,20-21

20 Alzate gli occhi, guardate
quelli che vengono dal settentrione;
dov'è il gregge, il magnifico gregge,
che ti era stato dato?
21 Che dirai tu quando egli ti punirà?
Ma tu stessa hai insegnato loro - capitani e capi - a dominare su di te.
Non ti prenderanno forse i dolori,
come prendono la donna che sta per partorire?

Nuova Diodati:

Salmi 78,34-37

34 Quando li uccideva, essi lo cercavano e ritornavano a ricercare Dio con assiduità. 35 Si ricordavano che DIO era la loro Rocca e che il Dio altissimo era il loro Redentore. 36 Essi però lo ingannavano con la loro bocca e gli mentivano con la loro lingua. 37 Il loro cuore infatti non era fermo verso di lui e non erano fedeli al suo patto.

Geremia 2,20

«Poiché da molto tempo hai infranto il tuo giogo, hai rotto i tuoi legami e hai detto: "Non voglio più servire!". Ma sopra ogni alto colle e sotto ogni albero verdeggiante ti sei sdraiata come una prostituta.

Geremia 13,5-6

5 Io andai e la nascosi presso l'Eufrate, come l'Eterno mi aveva comandato. 6 Dopo molti giorni avvenne che l'Eterno mi disse: «Levati, va' verso l'Eufrate e prendi di là la cintura che ti avevo comandato di nascondervi».

Geremia 13,20-21

20 Alzate i vostri occhi e guardate quelli che vengono dal nord; dov'è il gregge che ti era stato affidato, le tue belle pecore? 21 Cosa dirai quando ti punirà? Ma tu stessa hai insegnato loro ad essere capi e dominatori su di te. Non ti prenderanno forse le doglie come una donna che sta per partorire?


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)