C.E.I.:

Sapienza 2,1

Dicono fra loro sragionando:
«La nostra vita è breve e triste;
non c'è rimedio, quando l'uomo muore,
e non si conosce nessuno che liberi dagli inferi.

Nuova Riveduta:

Sapienza 2,1

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

Nuova Diodati:

Sapienza 2,1

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)