C.E.I.:

Siracide 34,1-8

1 Speranze vane e fallaci sono proprie dell'uomo
insensato,
i sogni danno le ali agli stolti.
2 Come uno che afferra le ombre e insegue il vento,
così chi si appoggia ai sogni.
3 Questo dopo quello: tale la visione di sogni,
di fronte a un volto l'immagine di un volto.
4 Dall'impuro che cosa potrà uscire di puro?
E dal falso che cosa potrà uscire di vero?
5 Oracoli, auspici e sogni sono cose vane,
come vaneggia la mente di una donna in doglie.
6 Se non sono inviati dall'Altissimo in una sua visita,
non permettere che se ne occupi la tua mente.
7 I sogni hanno indotto molti in errore,
hanno deviato quanti avevano in essi sperato.
8 Senza menzogna si deve adempiere la legge,
la sapienza in bocca verace è perfezione.

Nuova Riveduta:

Siracide 34,1-8

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

Nuova Diodati:

Siracide 34,1-8

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

Dimensione testo:


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)