C.E.I.:

Sofonia 2,8

«Ho udito l'insulto di Moab
e gli oltraggi degli Ammoniti,
con i quali hanno insultato il mio popolo
gloriandosi del loro territorio.

Sofonia 2,10-11

10 Questo accadrà ad essi per la loro superbia,
perché hanno insultato, hanno disprezzato
il popolo del Signore.
11 Terribile sarà il Signore con loro,
poiché annienterà tutti gli idoli della terra,
mentre a lui si prostreranno, ognuno sul proprio suolo,
i popoli di tutti i continenti.

Matteo 18,6

Chi invece scandalizza anche uno solo di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse appesa al collo una macina girata da asino, e fosse gettato negli abissi del mare.

1Corinzi 6,8

Siete voi invece che commettete ingiustizia e rubate, e ciò ai fratelli!

Apocalisse 17,6

E vidi che quella donna era ebbra del sangue dei santi e del sangue dei martiri di Gesù. Al vederla, fui preso da grande stupore.

Nuova Riveduta:

Sofonia 2,8

Gr 48; 49:1-6; Ez 25:1-11
«Ho udito gli insulti di Moab
e gli oltraggi dei figli di Ammon;
hanno insultato il mio popolo
e si sono ingranditi invadendo il suo territorio.

Sofonia 2,10-11

10 Questo accadrà per il loro orgoglio,
perché hanno insultato e schernito
il popolo del SIGNORE degli eserciti.
11 Il SIGNORE sarà terribile verso di loro,
perché annienterà tutti gli dèi della terra;
tutte le nazioni lo adoreranno,
da tutte le loro isole.

Matteo 18,6

Ma chi avrà scandalizzato uno di questi piccoli che credono in me, meglio per lui sarebbe che gli fosse appesa al collo una macina da mulino e fosse gettato in fondo al mare.

1Corinzi 6,8

Invece siete voi che fate torto e danno; e per giunta a dei fratelli.

Apocalisse 17,6

E vidi che quella donna era ubriaca del sangue dei santi e del sangue dei martiri di Gesù. Quando la vidi, mi meravigliai di grande meraviglia.

Nuova Diodati:

Sofonia 2,8

«Ho udito il disprezzo di Moab e gli oltraggi dei figli di Ammon, con i quali hanno insultato il mio popolo e si sono ingranditi a danno del loro territorio.

Sofonia 2,10-11

10 Questo avverrà loro per la loro superbia, perché hanno insultato e trattato con arroganza il popolo dell'Eterno degli eserciti. 11 L'Eterno sarà terribile contro di loro, perché farà piegare tutti gli dèi della terra; e ciascuno lo adorerà dal suo luogo, , tutte le isole delle nazioni.

Matteo 18,6

Ma chi avrà scandalizzato uno di questi piccoli che credono in me, sarebbe meglio per lui che gli fosse legata una macina d'asino al collo e che fosse sommerso nel fondo del mare.

1Corinzi 6,8

Voi invece fate torto e defraudate, e questo nei confronti dei fratelli.

Apocalisse 17,6

E vidi la donna ebbra del sangue dei santi e del sangue dei martiri di Gesù. E, quando la vidi, mi meravigliai di grande meraviglia.


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)