Davide

Questa espressione appare in 982 versetti (i versetti 1-50 sono mostrati):

Mostra i versetti 51-100

Rut 4,17

E le vicine dissero: «È nato un figlio a Noemi!». Essa lo chiamò Obed: egli fu il padre di Iesse, padre di Davide.

Ru 4,17 in tutte le versioni Mostra capitolo

Rut 4,22

Obed generò Iesse e Iesse generò Davide.

Ru 4,22 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 16,13

Samuele prese il corno dell'olio e lo consacrò con l'unzione in mezzo ai suoi fratelli, e lo spirito del Signore si posò su Davide da quel giorno in poi. Samuele poi si alzò e tornò a Rama.

1Sam 16,13 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 16,19

Saul mandò messaggeri a Iesse con quest'invito: «Mandami Davide tuo figlio, quello che sta con il gregge».

1Sam 16,19 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 16,20

Iesse preparò un asino e provvide pane e un otre di vino e un capretto, affidò tutto a Davide suo figlio e lo inviò a Saul.

1Sam 16,20 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 16,21

Davide giunse da Saul e cominciò a stare alla sua presenza. Saul gli si affezionò molto e Davide divenne suo scudiero.

1Sam 16,21 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 16,22

E Saul mandò a dire a Iesse: «Rimanga Davide con me, perché ha trovato grazia ai miei occhi».

1Sam 16,22 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 16,23

Quando dunque lo spirito sovrumano investiva Saul, Davide prendeva in mano la cetra e suonava: Saul si calmava e si sentiva meglio e lo spirito cattivo si ritirava da lui.

1Sam 16,23 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,12

Davide era figlio di un Efratita da Betlemme di Giuda chiamato Iesse, che aveva otto figli. Al tempo di Saul, quest'uomo era anziano e avanti negli anni.

1Sam 17,12 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,14

Davide era ancor giovane quando i tre maggiori erano partiti dietro Saul.

1Sam 17,14 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,17

Ora Iesse disse a Davide suo figlio: «Prendi su per i tuoi fratelli questa misura di grano tostato e questi dieci pani e portali in fretta ai tuoi fratelli nell'accampamento.

1Sam 17,17 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,20

Davide si alzò di buon mattino: lasciò il gregge alla cura di un guardiano, prese la roba e partì come gli aveva ordinato Iesse. Arrivò all'accampamento quando le truppe uscivano per schierarsi e lanciavano il grido di guerra.

1Sam 17,20 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,22

Davide si tolse il fardello e l'affidò al custode dei bagagli, poi corse tra le file e domandò ai suoi fratelli se stavano bene.

1Sam 17,22 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,23

Mentre egli parlava con loro, ecco il campione, chiamato Golia, il Filisteo di Gat, uscì dalle schiere filistee e tornò a dire le sue solite parole e Davide le intese.

1Sam 17,23 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,26

Davide domandava agli uomini che stavano attorno a lui: «Che faranno dunque all'uomo che eliminerà questo Filisteo e farà cessare la vergogna da Israele? E chi è mai questo Filisteo non circonciso per insultare le schiere del Dio vivente?».

1Sam 17,26 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,28

Lo sentì Eliab, suo fratello maggiore, mentre parlava con gli uomini, ed Eliab si irritò con Davide e gli disse: «Ma perché sei venuto giù e a chi hai lasciato quelle poche pecore nel deserto? Io conosco la tua boria e la malizia del tuo cuore: tu sei venuto per vedere la battaglia».

1Sam 17,28 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,29

Davide rispose: «Che ho dunque fatto? Non si può fare una domanda?».

1Sam 17,29 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,31

Sentendo le domande che faceva Davide, pensarono di riferirle a Saul e questi lo fece venire a sé.

1Sam 17,31 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,32

Davide disse a Saul: «Nessuno si perda d'animo a causa di costui. Il tuo servo andrà a combattere con questo Filisteo».

1Sam 17,32 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,33

Saul rispose a Davide: «Tu non puoi andare contro questo Filisteo a batterti con lui: tu sei un ragazzo e costui è uomo d'armi fin dalla sua giovinezza».

1Sam 17,33 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,34

Ma Davide disse a Saul: «Il tuo servo custodiva il gregge di suo padre e veniva talvolta un leone o un orso a portar via una pecora dal gregge.

1Sam 17,34 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,37

Davide aggiunse: «Il Signore che mi ha liberato dalle unghie del leone e dalle unghie dell'orso, mi libererà anche dalle mani di questo Filisteo». Saul rispose a Davide: «Ebbene va' e il Signore sia con te».

1Sam 17,37 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,38

Saul rivestì Davide della sua armatura, gli mise in capo un elmo di bronzo e gli fece indossare la corazza.

1Sam 17,38 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,39

Poi Davide cinse la spada di lui sopra l'armatura, ma cercò invano di camminare, perché non aveva mai provato. Allora Davide disse a Saul: «Non posso camminare con tutto questo, perché non sono abituato». E Davide se ne liberò.

1Sam 17,39 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,41

Il Filisteo avanzava passo passo, avvicinandosi a Davide, mentre il suo scudiero lo precedeva.

1Sam 17,41 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,42

Il Filisteo scrutava Davide e, quando lo vide bene, ne ebbe disprezzo, perché era un ragazzo, fulvo di capelli e di bell'aspetto.

1Sam 17,42 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,43

Il Filisteo gridò verso Davide: «Sono io forse un cane, perché tu venga a me con un bastone?». E quel Filisteo maledisse Davide in nome dei suoi dèi.

1Sam 17,43 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,44

Poi il Filisteo gridò a Davide: «Fatti avanti e darò le tue carni agli uccelli del cielo e alle bestie selvatiche».

1Sam 17,44 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,45

Davide rispose al Filisteo: «Tu vieni a me con la spada, con la lancia e con l'asta. Io vengo a te nel nome del Signore degli eserciti, Dio delle schiere d'Israele, che tu hai insultato.

1Sam 17,45 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,48

Appena il Filisteo si mosse avvicinandosi incontro a Davide, questi corse prontamente al luogo del combattimento incontro al Filisteo.

1Sam 17,48 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,49

Davide cacciò la mano nella bisaccia, ne trasse una pietra, la lanciò con la fionda e colpì il Filisteo in fronte. La pietra s'infisse nella fronte di lui che cadde con la faccia a terra.

1Sam 17,49 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,50

Così Davide ebbe il sopravvento sul Filisteo con la fionda e con la pietra e lo colpì e uccise, benché Davide non avesse spada.

1Sam 17,50 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,51

Davide fece un salto e fu sopra il Filisteo, prese la sua spada, la sguainò e lo uccise, poi con quella gli tagliò la testa. I Filistei videro che il loro eroe era morto e si diedero alla fuga.

1Sam 17,51 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,54

Davide prese la testa del Filisteo e la portò a Gerusalemme. Le armi di lui invece le pose nella sua tenda.

1Sam 17,54 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,55

Saul, mentre guardava Davide uscire incontro al Filisteo, aveva chiesto ad Abner capo delle milizie: «Abner, di chi è figlio questo giovane?». Rispose Abner: «Per la tua vita, o re, non lo so».

1Sam 17,55 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,57

Quando Davide tornò dall'uccisione del Filisteo, Abner lo prese e lo condusse davanti a Saul mentre aveva ancora in mano la testa del Filisteo.

1Sam 17,57 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 17,58

Saul gli chiese: «Di chi sei figlio, giovane?». Rispose Davide: «Di Iesse il Betlemmita, tuo servo».

1Sam 17,58 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 18,1

Quando Davide ebbe finito di parlare con Saul, l'anima di Giònata s'era già talmente legata all'anima di Davide, che Giònata lo amò come se stesso.

1Sam 18,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 18,3

Giònata strinse con Davide un patto, perché lo amava come se stesso.

1Sam 18,3 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 18,4

Giònata si tolse il mantello che indossava e lo diede a Davide e vi aggiunse i suoi abiti, la sua spada, il suo arco e la cintura.

1Sam 18,4 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 18,5

Davide riusciva in tutti gli incarichi che Saul gli affidava, così che Saul lo pose al comando dei guerrieri ed era gradito a tutto il popolo e anche ai ministri di Saul.

1Sam 18,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 18,6

Al loro rientrare, mentre Davide tornava dall'uccisione del Filisteo, uscirono le donne da tutte le città d'Israele a cantare e a danzare incontro al re Saul, accompagnandosi con i timpani, con grida di gioia e con sistri.

1Sam 18,6 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 18,7

Le donne danzavano e cantavano alternandosi:
«Saul ha ucciso i suoi mille,
Davide i suoi diecimila».

1Sam 18,7 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 18,8

Saul ne fu molto irritato e gli parvero cattive quelle parole. Diceva: «Hanno dato a Davide diecimila, a me ne hanno dato mille. Non gli manca altro che il regno».

1Sam 18,8 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 18,9

Così da quel giorno in poi Saul si ingelosì di Davide.

1Sam 18,9 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 18,10

Il giorno dopo, un cattivo spirito sovrumano s'impossessò di Saul, il quale si mise a delirare in casa. Davide suonava la cetra come i giorni precedenti e Saul teneva in mano la lancia.

1Sam 18,10 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 18,11

Saul impugnò la lancia, pensando: «Inchioderò Davide al muro!». Ma Davide gli sfuggì davanti per due volte.

1Sam 18,11 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 18,12

Saul cominciò a sentir timore di fronte a Davide, perché il Signore era con lui, mentre si era ritirato da Saul.

1Sam 18,12 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 18,13

Saul lo allontanò da sé e lo fece capo di migliaia e Davide andava e veniva alla testa del suo gruppo.

1Sam 18,13 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 18,14

Davide riusciva in tutte le sue imprese, poiché il Signore era con lui.

1Sam 18,14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Dimensione testo:

Mostra i versetti 51-100


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata