Nuova Riveduta:

1Pietro 3:10-11

10 Infatti:
«Chi vuole amare la vita
e vedere giorni felici,
trattenga la sua lingua dal male
e le sue labbra dal dire il falso;
11 fugga il male e faccia il bene;
cerchi la pace e la persegua;

C.E.I.:

1Pietro 3:10-11

10 Infatti:
Chi vuole amare la vita e vedere giorni felici,
trattenga la sua lingua dal male
e le sue labbra da parole d'inganno;
11 eviti il male e faccia il bene,
cerchi la pace e la segua,

Nuova Diodati:

1Pietro 3:10-11

10 Infatti «chi vuole amare la vita e vedere dei buoni giorni, trattenga la sua bocca dal male e le sue labbra dal parlare con inganno; 11 si ritragga dal male e faccia il bene, cerchi la pace e la persegua,

La Parola è Vita:

1Pietro 3:10-11

10 Dice la Scrittura:
«Chi vuole avere una vita buona
e felice tenga a freno la lingua dal male
e le labbra dalla menzogna.
11 Fugga dal male e faccia il bene.
Cerchi la pace sempre,
anche se deve lottare per averla!

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

1Pietro 3:10-11

10 Perché: Chi vuol amar la vita e veder buoni giorni, rattenga la sua lingua dal male e le sue labbra dal parlar con frode; 11 si ritragga dal male e faccia il bene; cerchi la pace e la procacci;

Martini:

1Pietro 3:10-11

10 Chi adunque vuole, ed ama la vita, e di vedere de' giorni beati, raffreni la sua lingua dal male, e le labbra di lui non parlino inganno. 11 Schivi il male, e faccia il bene: cerchi la pace, e le vada dietro:

Diodati:

1Pietro 3:10-11

10 Perciocchè, chi vuole amar la vita, e veder buoni giorni, rattenga la sua bocca dal male; e le sue labbra, che non proferiscano frode; 11 ritraggasi dal male, e faccia il bene; cerchi la pace, e la procacci.

Commentario abbreviato:

1Pietro 3:10-11

8 Versetti 8-13

Anche se i cristiani non possono essere sempre dello stesso parere, devono avere compassione gli uni degli altri e amarsi come fratelli. Se un uomo desidera vivere bene sulla terra o avere la vita eterna in cielo, deve tenere a freno la sua lingua da parole malvagie, ingiuriose o ingannevoli. Deve rinunciare e tenersi lontano dalle azioni malvagie, fare tutto il bene possibile e cercare la pace con tutti gli uomini. Perché Dio, onnipotente e sempre presente, veglia sui giusti e si prende cura di loro. Nessuno potrebbe o dovrebbe nuocere a coloro che hanno imitato l'esempio di Cristo, che è bontà perfetta, e hanno fatto del bene agli altri come suoi seguaci.

Riferimenti incrociati:

1Pietro 3:10-11

10 Sal 34:12-16
De 32:47; Giob 2:4; Prov 3:2,18; 4:22; 8:35; Mat 19:17; Mar 8:35; Giov 12:25
Giob 7:7,8; 9:25; 33:28; Sal 27:13; 49:19; 106:5; Ec 2:3; Mat 13:16,17
Giac 1:26; 3:1-10
1P 2:1,22; Giov 1:47; Ap 14:5

11 Giob 1:1; 2:3; 28:28; Sal 34:14; 37:27; Prov 3:7; 16:6,17; Is 1:16,17; Mat 6:13; Giov 17:15
Sal 125:4; Mat 5:45; Mar 14:7; Lu 6:9,35; Rom 7:19,21; Ga 6:10; 1Ti 6:18; Eb 13:16; Giac 4:17; 3G 1:11
Sal 120:6,7; Mat 5:9; Lu 1:79; Rom 5:1; 8:6; 12:18; 14:17,19; Ga 5:22; Col 3:15; Eb 12:14; Giac 3:17,18

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia


     

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia


      


     

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata