Nuova Riveduta:

1Corinzi 11:22

Non avete forse delle case per mangiare e bere? O disprezzate voi la chiesa di Dio e fate vergognare quelli che non hanno nulla? Che vi dirò? Devo lodarvi? In questo non vi lodo.

C.E.I.:

1Corinzi 11:22

Non avete forse le vostre case per mangiare e per bere? O volete gettare il disprezzo sulla chiesa di Dio e far vergognare chi non ha niente? Che devo dirvi? Lodarvi? In questo non vi lodo!

Nuova Diodati:

1Corinzi 11:22

Ora non avete delle case per mangiare e bere? O disprezzate la chiesa di Dio e fate vergognare quelli che non hanno nulla? Che vi dirò? Vi loderò? In questo non vi lodo.

Riveduta 2020:

1Corinzi 11:22

Non avete voi delle case per mangiare e bere? O disprezzate voi la chiesa di Dio e fate vergognare quelli che non hanno nulla? Che vi dirò? Vi loderò io? In questo io non vi lodo.

La Parola è Vita:

1Corinzi 11:22

Come mai? Non potreste mangiare e bere a casa vostra? Perché disprezzate così la Chiesa di Dio e offendete quelli che sono poveri e non possono portarsi da mangiare? Che devo dire di queste cose? Dovrei forse farvi i miei complimenti? No di certo!

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

1Corinzi 11:22

Non avete voi delle case per mangiare e bere? O disprezzate voi la chiesa di Dio e fate vergogna a quelli che non hanno nulla? Che vi dirò? Vi loderò io? In questo io non vi lodo.

Martini:

1Corinzi 11:22

Ma e non avete voi case per mangiare, e bere? Ovvero dispregiate la Chiesa di Dio, e fate arrossire quegli, che non han nulla? Che dirovvi? Vi loderò? In questo io non vi lodo.

Diodati:

1Corinzi 11:22

Perciocchè, non avete voi delle case per mangiare, e per bere? ovvero, sprezzate voi la chiesa di Dio, e fate vergogna a quelli che non hanno? che dirovvi? loderovvi in ciò? io non vi lodo.

Commentario:

1Corinzi 11:22

Non avete voi forse delle case per mangiare e per bere?

E se essi intendevano compiere nell'agape un atto religioso, avrebbero pur dovuto sentire che, col loro modo d'agire, essi trattavano la chiesa od assemblea di Dio con disprezzo. E ciò, tanto col non osservar ritegno nel mangiare e nel bere, come col non aspettar gli altri, e col non dividere le provviste coi lor fratelli poveri:

ovvero sprezzate voi la chiesa di Dio e fate voi vergogna a quelli che non hanno?

Mentre essi fanno pompa della loro abbondanza, i poveri sono dalla circostanza, costretti d'esporre quasi pubblicamente la loro povertà, mettendo sulla tavola, in disparte, la loro scarsa cena, e rimangono svergognati dal contrasto. Una tal condotta, Paolo non la può lodare. Il testo è così punteggiato da molti:

Che dirovvi? Vi loderò io? in questo io non vi lodo.

Delicato modo di biasimarli.

Riferimenti incrociati:

1Corinzi 11:22

1Co 11:34
1Co 10:32; 15:9; At 20:28; 1Ti 3:5,15
Prov 17:5; Giac 2:5,6

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata