Nuova Riveduta:

Colossesi 3:6

Per queste cose viene l'ira di Dio sugli uomini ribelli.

C.E.I.:

Colossesi 3:6

cose tutte che attirano l'ira di Dio su coloro che disobbediscono.

Nuova Diodati:

Colossesi 3:6

per queste cose l'ira di Dio viene sui figli della disubbidienza,

Bibbia della Gioia:

Colossesi 3:6

La tremenda collera di Dio si scatena su quelli che fanno queste cose.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Colossesi 3:6

Per queste cose viene l'ira di Dio sui figliuoli della disubbidienza;

Diodati:

Colossesi 3:6

Per le quali cose viene l'ira di Dio sopra i figliuoli della disubbidienza.

Commentario:

Colossesi 3:6

Il motivo della esortazione apostolica è questo: È a cagione di queste come che viene l'ira di Dio.

Molti codici, e autorevoli, aggiungono l'inciso sui figliuoli ribelli; ma sembra si tratti di un trasponimento d'Efesini 5:6. Quando si parla d'ira di Dio Giovanni 3:36; Romani 1:18; 4:15; 9:22; Ebrei 3:11; 4:3; Apocalisse 14:10; 16:19; 19:15, bisogna naturalmente fare astrazione dal risentimento personale e da tutto ciò che dà alle manifestazioni dello sdegno umano il carattere di vendetta. Dio è il Bene assoluto: e l'ira, in Dio, è la santa disapprovazione del male e la ferma risoluzione di distruggerlo. Due errori si debbono evitare, trattando dell'ira di Dio. L'uno è quello di coloro i quali dicono che Dio punisce il male e non il malfattore. No; quando il malfattore cede, nella lotta, e s'identifica volontariamente col male che dovrebbe combattere, diventa egli stesso l'oggetto dell'ira di Dio. L'altro è quello di coloro i quali riducono l'ira di Dio ad un fatto escatologico; ad un fatto, cioè, che non si riferisce al presente, ma soltanto al futuro. L'apostolo, però, dice il contrario: L'ira di Dio viene.

Chi si ribella ai voleri di Dio non può sfuggire le conseguenze di quel principio che governa il mondo fisico non meno del mondo morale e che s'applica al presente non meno che al futuro: «Quel che si semina, quello ancora si miete» Galati 6:7. «Sappiate, che il vostro peccato vi ritroverà» Numeri 32:23.

Riferimenti incrociati:

Colossesi 3:6

Rom 1:18; Ef 5:6; Ap 22:15
Is 57:4; Ez 16:45,46; Ef 2:2,3; 1P 1:14; 2P 2:14

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata