Nuova Riveduta:

Galati 1:3

grazia a voi e pace da Dio nostro Padre e dal Signore Gesù Cristo,

C.E.I.:

Galati 1:3

Grazia a voi e pace da parte di Dio Padre nostro e dal Signore Gesù Cristo,

Nuova Diodati:

Galati 1:3

grazia a voi e pace da Dio Padre e dal Signore nostro Gesù Cristo,

Riveduta:

Galati 1:3

grazia a voi e pace da Dio Padre e dal Signor nostro Gesù Cristo,

Diodati:

Galati 1:3

Grazia a voi, e pace, da Dio Padre, e dal Signor nostro Gesù Cristo.

Commentario abbreviato:

Galati 1:3

Le chiese della Galazia erano formate in parte da ebrei convertiti e in parte da gentili convertiti, come in genere accadeva. San Paolo afferma il suo carattere apostolico e le dottrine da lui insegnate, per confermare le chiese della Galazia nella fede di Cristo, soprattutto per quanto riguarda l'importante punto della giustificazione per sola fede. L'argomento è quindi principalmente lo stesso trattato nell'epistola ai Romani, cioè la giustificazione per sola fede. In questa epistola, però, l'attenzione è rivolta in particolare al punto che gli uomini sono giustificati per fede senza le opere della legge di Mosè. Dell'importanza delle dottrine esposte in modo preminente in questa epistola, Lutero parla così: "Dobbiamo temere come il pericolo più grande e più vicino, che Satana ci tolga questa dottrina della fede e porti di nuovo nella Chiesa la dottrina delle opere e delle tradizioni degli uomini. Perciò è molto necessario che questa dottrina sia tenuta in continua pratica ed esercizio pubblico, sia di lettura che di ascolto. Se questa dottrina viene persa, anche la dottrina della verità, della vita e della salvezza è perduta".

Capitolo 1

L'apostolo Paolo afferma il suo carattere apostolico contro chi lo ha sminuito Gal 1:1-5

Egli rimprovera i Galati di essersi allontanati dal vangelo di Cristo sotto l'influenza di cattivi maestri Gal 1:6-9

Dimostra l'autorità divina della sua dottrina e della sua missione e dichiara ciò che era prima della sua conversione e della sua chiamata Gal 1:10-14

E come ha proseguito dopo di essa Gal 1:15-24

Versetti 1-5

San Paolo era un apostolo di Gesù Cristo; era stato espressamente nominato da lui, quindi da Dio Padre, che è uno con lui per quanto riguarda la sua natura divina, e che ha nominato Cristo come mediatore. La grazia comprende la benevolenza di Dio nei nostri confronti e la sua opera di benevolenza nei nostri confronti; la pace, tutto il benessere interiore o la prosperità esteriore di cui abbiamo veramente bisogno. Esse provengono da Dio Padre, come fonte, attraverso Gesù Cristo. Ma osservate: prima la grazia e poi la pace; non ci può essere vera pace senza la grazia. Cristo ha dato se stesso per i nostri peccati, per espiare per noi: questo richiedeva la giustizia di Dio, e a questo si è liberamente sottomesso. Qui si deve osservare l'infinita grandezza del prezzo pagato, e allora apparirà chiaramente che il potere del peccato è così grande che non potrebbe in alcun modo essere eliminato se non fosse dato il Figlio di Dio per esso. Chi considera bene queste cose, capisce che il peccato è la cosa più orribile che si possa esprimere; il che dovrebbe commuoverci e farci temere davvero. In particolare, notate bene le parole: "per i nostri peccati". Perché qui la nostra debole natura torna indietro, e vorrebbe prima essere resa degna dalle sue stesse opere. Porterebbe colui che è integro, e non colui che ha bisogno di un medico. Non solo per riscattarci dall'ira di Dio e dalla maledizione della legge, ma anche per liberarci da pratiche e costumi malvagi, ai quali siamo naturalmente asserviti. Ma è vano per coloro che non sono stati liberati da questo mondo malvagio mediante la santificazione dello Spirito, aspettarsi di essere liberati dalla sua condanna grazie al sangue di Gesù.

Riferimenti incrociati:

Galati 1:3

Rom 1:7-15; 1Co 1:3; 2Co 1:2; 13:14; Ef 1:2; Fili 1:2; Col 1:2; 1Te 1:1; 2Te 1:2; 2G 1:3

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata