Nuova Riveduta:

Galati 6:12

Tutti coloro che vogliono fare bella figura nella carne vi costringono a farvi circoncidere, e ciò al solo fine di non essere perseguitati a causa della croce di Cristo.

C.E.I.:

Galati 6:12

Quelli che vogliono fare bella figura nella carne, vi costringono a farvi circoncidere, solo per non essere perseguitati a causa della croce di Cristo.

Nuova Diodati:

Galati 6:12

Tutti quelli che vogliono far bella figura nella carne, vi costringono a farvi circoncidere unicamente per non essere perseguitati per la croce di Cristo.

La Parola è Vita:

Galati 6:12

Quei vostri maestri, che cercano di convincervi a farvi circoncidere, lo fanno soltanto per una ragione: per essere ben voluti e per evitare la persecuzione che subirebbero se ammettessero che soltanto la croce di Cristo può dare la salvezza.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Galati 6:12

Tutti coloro che vogliono far bella figura nella carne, vi costringono a farvi circoncidere, e ciò al solo fine di non esser perseguitati per la croce di Cristo.

Diodati:

Galati 6:12

Tutti coloro che voglion piacere nella carne, per bel sembiante, vi costringono d'essere circoncisi; solo acciocchè non sieno perseguiti per la croce di Cristo.

Commentario:

Galati 6:12

Sono tutti quelli che vogliono far bella figura nella carne che vi costringono a farvi circoncidere e ciò al solo fine di non essere perseguitati per la croce di Cristo.

La calligrafia della lettera che ha scritto sarà poco bella, ma ciò non importa se la sostanza è verità spirituale. Paolo non è di quelli che mirano a far bella figura in cose meramente esterne e carnali. Chi mira a questo sono i giudaizzati che costringono, non colla forza ma coll'insistenza del loro fanatismo, i cristiani etnici a farsi circoncidere. I veri moventi della loro fanatica propaganda in seno alle chiese non sono lo zelo per una scrupolosa e completa osservanza della legge mosaica. Essi si contentano di ottenere che gli etnici accettino il rito corporale della circoncisione, sul resto sono molto transigenti. Vogliono far bella figura di fronte alla ricca colonia giudaica di Galazia e di fronte ai loro correligionari di Palestina e d'altrove mettendo in mostra i bei risultati del loro proselitismo. Ora, se è sempre degna di rispetto una propaganda dettata da una convinzione, sia pure erronea, ma sincera, la propaganda diretta a sovvertir l'evangelo, a turbar le chiese, la propaganda poco scrupolosa nei mezzi, e per giunta ispirata da moventi di ordine inferiore e carnale, merita la recisa e sdegnosa condanna che l'apostolo le infligge in questa lettera. Vogliono far bella figura non per vanità soltanto, ma soprattutto per evitare la persecuzione che colpiva i cristiani conseguenti. Per la croce di Cristo s'intende a motivo della professione franca della dottrina della salvazione per fede nel Cristo crocifisso, senza alcuna condizione di osservanze legali. Chi perseguitava i cristiani per quel motivo erano principalmente i Giudei increduli e invidiosi che vediamo essere i nemici di Paolo dovunque egli predica l'evangelo della grazia e della libertà.

Riferimenti incrociati:

Galati 6:12

Ga 6:13; Mat 6:2,5,16; 23:5,28; Lu 16:15; 20:47; Giov 7:18; 2Co 10:12; 11:13; Fili 1:15; 2:4; Col 2:23
Ga 2:3,14; At 15:1,5
Ga 5:11; Fili 3:18

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata