Nuova Riveduta:

Isaia 9:5-6

5 Poiché un bambino ci è nato, un figlio ci è stato dato,
e il dominio riposerà sulle sue spalle;
sarà chiamato Consigliere ammirabile, Dio potente,
Padre eterno, Principe della pace,
6 per dare incremento all'impero
e una pace senza fine al trono di Davide e al suo regno,
per stabilirlo fermamente e sostenerlo
mediante il diritto e la giustizia,
da ora e per sempre:
questo farà lo zelo del SIGNORE degli eserciti.

C.E.I.:

Isaia 9:5-6

5 Poiché un bambino è nato per noi,
ci è stato dato un figlio.
Sulle sue spalle è il segno della sovranità
ed è chiamato:
Consigliere ammirabile, Dio potente,
Padre per sempre, Principe della pace;
6 grande sarà il suo dominio
e la pace non avrà fine
sul trono di Davide e sul regno,
che egli viene a consolidare e rafforzare
con il diritto e la giustizia, ora e sempre;
questo farà lo zelo del Signore degli eserciti.

Nuova Diodati:

Isaia 9:5-6

5 Poiché un bambino ci è nato, un figlio ci è stato dato. Sulle sue spalle riposerà l'impero, e sarà chiamato Consigliere ammirabile, Dio potente, Padre eterno, Principe della pace. 6 Non ci sarà fine all'incremento del suo impero e pace sul trono di Davide e sul suo regno, per stabilirlo fermamente e rafforzarlo mediante il giudizio e la giustizia, ora e sempre. Questo farà lo zelo dell'Eterno degli eserciti.

La Parola è Vita:

Isaia 9:5-6

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Isaia 9:5-6

5 Poiché un fanciullo ci è nato, un figliuolo ci è stato dato, e l'imperio riposerà sulle sue spalle; sarà chiamato Consigliere ammirabile, Dio potente, Padre eterno, Principe della pace, 6 per dare incremento all'impero e una pace senza fine al trono di Davide e al suo regno, per stabilirlo fermamente e sostenerlo mediante il diritto e la giustizia, da ora in perpetuo: questo farà lo zelo dell'Eterno degli eserciti.

Martini:

Isaia 9:5-6

5 Perocché ogni violenta depredazione (sarà) con tumulto: e le vesti intrise di sangue saranno arse, fatte cibo del fuoco. 6 Conciossiachè un pargoletto è nato a noi, e il figlio è dato a noi, ed ha sopra gli omeri suoi il principato, ed ei si chiamerà per nome l'Ammirabile, il Consigliere, Dio, il Forte, il Padre del secolo futuro, il Principe di pace.

Diodati:

Isaia 9:5-6

5 Perciocchè il Fanciullo ci è nato, il Figliuolo ci è stato dato; e l'imperio è stato posto sopra le sue spalle; e il suo Nome sarà chiamato: L'Ammirabile, il Consigliere, l'Iddio forte, il Padre dell'eternità, il Principe della pace. 6 Vi sarà senza fine accrescimento d'imperio e di pace, sopra il trono di Davide, e sopra il suo regno; per istabilirlo, e per fermarlo in giudicio, e in giustizia, da ora fino in eterno. La gelosia del Signor degli eserciti farà questo.

Commentario abbreviato:

Isaia 9:5-6

Capitolo 9

Il Figlio che deve nascere e il suo regno Is 9:1-7

I giudizi che si abbatteranno su Israele e sui nemici del regno di Cristo Is 9:8-21

Versetti 1-7

I Siri e gli Assiri devastarono per primi i Paesi qui menzionati, e quella regione fu favorita per la prima volta dalla predicazione di Cristo. Coloro che non vogliono il Vangelo, camminano nelle tenebre e nel massimo pericolo. Ma quando il Vangelo arriva in qualsiasi luogo, in qualsiasi anima, arriva la luce. Preghiamo ardentemente affinché risplenda nei nostri cuori e ci renda saggi per la salvezza. Il Vangelo porta con sé la gioia. Chi vuole avere gioia, deve aspettarsi di passare attraverso un duro lavoro, come il coltivatore, prima di avere la gioia del raccolto; e un duro conflitto, come il soldato, prima di dividere il bottino. I Giudei furono liberati dal giogo di molti oppressori; questa era un'ombra della liberazione del credente dal giogo di Satana. La purificazione delle anime dei credenti dal potere e dall'inquinamento del peccato avverrà per mezzo dell'influenza dello Spirito Santo, come fuoco purificatore. Queste grandi cose per la Chiesa saranno compiute dal Messia, l'Emmanuele. Il Bambino è nato, era certo, e la Chiesa, prima che Cristo venisse nella carne, ha beneficiato della sua impresa. È una profezia su di lui e sul suo regno, che coloro che aspettavano la Consolazione di Israele leggevano con piacere. Questo Bambino è nato a beneficio di noi uomini, di noi peccatori, di tutti i credenti, dall'inizio alla fine del mondo. Giustamente è chiamato Meraviglioso, perché è insieme Dio e uomo. Il suo amore è la meraviglia degli angeli e dei santi glorificati. È il Consigliere, perché conosceva i consigli di Dio fin dall'eternità; e dà consigli agli uomini, nei quali consulta il nostro benessere. È il Consigliere meraviglioso; nessuno insegna come lui. È Dio, il potente. L'opera del Mediatore è tale che nessun potere inferiore a quello del Dio potente potrebbe realizzarla. È Dio, uno con il Padre. Come Principe della Pace, ci riconcilia con Dio; è il Datore della pace nel cuore e nella coscienza; e quando il suo regno sarà pienamente stabilito, gli uomini non impareranno più la guerra. Il governo sarà su di lui; egli ne porterà il peso. Del governo di Cristo si parla in modo glorioso. Non c'è fine all'aumento della sua pace, perché la felicità dei suoi sudditi durerà in eterno. L'esatto accordo di questa profezia con la dottrina del Nuovo Testamento dimostra che i profeti ebrei e i maestri cristiani avevano la stessa visione della persona e della salvezza del Messia. A quale re o regno terreno si possono applicare queste parole? Dona dunque, o Signore, al tuo popolo di conoscerti con ogni nome accattivante e in ogni carattere glorioso. Accresci la grazia in ogni cuore dei tuoi redenti sulla terra.

Riferimenti incrociati:

Isaia 9:5-6

5 Is 7:14; Lu 1:35; 2:11
Giov 1:14; 3:16,17; Rom 8:32; 1G 4:10-14
Is 22:21,22; Sal 2:6-12; 110:1-4; Ger 23:5,6; Zac 6:12,13; 9:9,10; Mat 11:27; 28:18; 1Co 15:25; Ef 1:21,22; Ap 19:16
Is 7:14; Giudic 13:18; Ger 31:22; Mat 1:23; 1Ti 3:16
Is 28:29; Zac 6:13; Lu 21:15; Giov 1:16; 1Co 1:30; Col 2:3
Is 45:24,25; Sal 45:3,6; 50:1; Ger 23:5,6; Giov 1:1,2; At 20:28; Rom 9:5; Tit 2:13; Eb 1:8; 1G 5:20
Is 8:18; 53:10; Prov 8:23; Eb 2:13,14
Is 11:6-9; 53:5; Sal 72:3,7; 85:10; Dan 9:24,25; Mic 5:4,5; Lu 2:14; Giov 14:27; At 10:36; Rom 5:1-10; 2Co 5:19; Ef 2:14-18; Col 1:20,21; Eb 7:2,3; 13:20

6 2Sa 7:16; Sal 2:8; 72:8-11; 89:35-37; Ger 33:15-21; Dan 2:35,44; 7:14,27; Lu 1:32,33; 1Co 15:24-28
Is 11:3-5; 32:1,2; Sal 45:4-6; 72:1-3,7; Eb 1:8; Ap 19:11
Is 37:32; 59:16,17; 63:4-6; 2Re 19:31; Ez 36:21-23

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia


     

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia


      


     

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata