Nuova Riveduta:

Salmi 29:11

Il SIGNORE darà forza al suo popolo;
il SIGNORE benedirà il suo popolo dandogli pace.

C.E.I.:

Salmi 29:11

Ascolta, Signore, abbi misericordia,
Signore, vieni in mio aiuto.

Nuova Diodati:

Salmi 29:11

L'Eterno darà forza al suo popolo; l'Eterno benedirà il suo popolo con la pace.

La Parola è Vita:

Salmi 29:11

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Salmi 29:11

L'Eterno darà forza al suo popolo;
l'Eterno benedirà il suo popolo dandogli pace.

Martini:

Salmi 29:11

Cangiasti per me in gaudio i miei lamenti: facesti in pezzi il mio sacco, e mi inondasti di allegrezza:

Diodati:

Salmi 29:11

Il Signore darà forza al suo popolo; Il Signore benedirà il suo popolo in pace.

Commentario abbreviato:

Salmi 29:11

Capitolo 29

Esortazione a dare gloria a Dio

Versetti 1-11

I potenti e gli onorevoli della terra sono particolarmente tenuti a onorarlo e adorarlo; ma, ahimè, pochi tentano di adorarlo nella bellezza della santità. Quando ci presentiamo davanti a lui come Redentore dei peccatori, con pentimento, fede e amore, egli accetterà i nostri servizi difettosi, perdonerà il peccato che li lega e approverà la misura di santità che lo Spirito Santo ci permette di esercitare. Abbiamo qui la natura del culto religioso: è dare al Signore la gloria dovuta al suo nome. Dobbiamo essere santi in tutti i nostri servizi religiosi, dedicati a Dio, alla sua volontà e alla sua gloria. C'è una bellezza nella santità, che conferisce bellezza a tutti gli atti di culto. Il salmista espone qui il dominio di Dio nel regno della natura. Nel tuono, nel lampo e nella tempesta possiamo vedere e sentire la sua gloria. Che i nostri cuori si riempiano di pensieri grandi, alti e onorevoli su Dio, nella cui santa adorazione consiste la forza della pietà. O Signore nostro Dio, tu sei molto grande! La potenza del lampo è pari al terrore del tuono. La paura causata da questi effetti della potenza divina dovrebbe ricordarci la potenza di Dio, la debolezza dell'uomo e la condizione indifesa e disperata dei malvagi nel giorno del giudizio. Ma gli effetti della parola divina sulle anime degli uomini, sotto la potenza dello Spirito Santo, sono molto più grandi di quelli dei temporali nel mondo della natura. In questo modo i più robusti vengono fatti tremare, i più orgogliosi vengono abbattuti, i segreti del cuore vengono portati alla luce, i peccatori si convertono, i selvaggi, i sensuali e gli impuri diventano innocui, gentili e puri. Se abbiamo ascoltato la voce di Dio e ci siamo rifugiati nella speranza che ci è stata data, ricordiamoci che i figli non devono temere la voce del Padre quando parla con rabbia ai suoi nemici. Mentre tremano coloro che sono senza riparo, coloro che rimangono nel suo rifugio designato lo benedicono per la loro sicurezza, guardando al giorno del giudizio senza sgomento, sicuri come Noè nell'arca.

Riferimenti incrociati:

Salmi 29:11

Sal 29:3; 65:7; 104:6-9; Ge 6:17; 8:1,2; Giob 38:8-11,25; Mar 4:41
Sal 2:6-9; 10:16; 93:1; 99:1; Dan 2:44; Mat 6:13; 1Ti 1:17

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia


     

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia


      


     

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata