Nuova Riveduta:

Salmi 34:14

Allontànati dal male e fa' il bene;
cerca la pace e adoperati per essa.

C.E.I.:

Salmi 34:14

Mi angustiavo come per l'amico, per il fratello,
come in lutto per la madre mi prostravo nel dolore.

Nuova Diodati:

Salmi 34:14

Allontanati dal male e fa' il bene, cerca la pace e procacciala.

La Parola è Vita:

Salmi 34:14

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Salmi 34:14

Dipartiti dal male e fa' il bene;
cerca la pace, e procacciala.

Martini:

Salmi 34:14

Quasi parente, e quasi fratello lo trattai con amore: mi umiliai come uno, che è in duolo, e in tristezza.

Diodati:

Salmi 34:14

Ritratti dal male, e fa' il bene; Cerca la pace, e procacciala.

Commentario abbreviato:

Salmi 34:14

11 Versetti 11-22

I giovani devono iniziare la loro vita imparando il timore del Signore, se desiderano il vero benessere qui e la felicità eterna nell'aldilà. Saranno più felici coloro che inizieranno più presto a servire un Maestro così buono. Tutti mirano a essere felici. Questo deve guardare oltre il mondo attuale, perché la vita dell'uomo sulla terra è fatta solo di pochi giorni e pieni di problemi. Che uomo è colui che vuole vedere il bene di quello in cui ogni beatitudine è perfetta? Ahimè, pochi hanno questo bene nei loro pensieri. La religione che promette meglio è quella che crea vigilanza sul cuore e sulla lingua. Non basta non fare del male, dobbiamo studiare per essere utili e vivere per qualche scopo; dobbiamo cercare la pace e perseguirla; essere disposti a negare molto a noi stessi per amore della pace. È pratica costante dei veri credenti, quando sono in difficoltà, gridare a Dio, ed è loro costante conforto che Egli li ascolti. I giusti sono umiliati per il peccato e sono bassi ai loro stessi occhi. Nulla è più necessario per la vera pietà di un cuore contrito e libero da ogni fiducia in se stesso. In questo terreno ogni grazia fiorirà, e niente può incoraggiare un tale cuore se non la grazia gratuita e ricca del vangelo di Gesù Cristo. I giusti sono presi sotto la speciale protezione del Signore, ma hanno la loro parte di croci in questo mondo e ci sono quelli che li odiano. Sia per la misericordia del cielo che per la malizia dell'inferno, le afflizioni dei giusti devono essere molte. Ma qualsiasi afflizione li colpisca, non danneggerà le loro anime, perché Dio li preserva dal peccare nelle difficoltà. Non c'è uomo desolato se non colui che Dio ha abbandonato.

Riferimenti incrociati:

Salmi 34:14

Sal 39:1; Prov 18:21; Mat 12:35-37; Giac 1:19,26; 3:2,5-10
Sal 55:11; Prov 12:7,19,22; 19:9; Is 63:8; Col 3:9; 1P 2:1,22; Ap 14:4,5

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia


     

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia


      


     

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata