C.E.I.:

Luca 4,31

Poi discese a Cafarnao, una città della Galilea, e al sabato ammaestrava la gente.

Luca 9,49-50

49 Giovanni prese la parola dicendo: «Maestro, abbiamo visto un tale che scacciava demòni nel tuo nome e glielo abbiamo impedito, perché non è con noi tra i tuoi seguaci». 50 Ma Gesù gli rispose: «Non glielo impedite, perché chi non è contro di voi, è per voi».

Luca 10,17

I settantadue tornarono pieni di gioia dicendo: «Signore, anche i demòni si sottomettono a noi nel tuo nome».

Nuova Riveduta:

Luca 4,31

Gesù guarisce un indemoniato a Capernaum
Mt 4:13-16; =Mr 1:21-28
Poi discese a Capernaum, città della Galilea, e qui insegnava alla gente nei giorni di sabato.

Luca 9,49-50

49 Allora Giovanni disse: «Maestro, noi abbiamo visto un tale che scacciava i demòni nel tuo nome, e glielo abbiamo vietato perché non ti segue con noi». 50 Ma Gesù gli disse: «Non glielo vietate, perché chi non è contro di voi è per voi».

Luca 10,17

(Mr 6:12-13, 30; 16:17-20) =Mt 11:25-27
Or i settanta tornarono pieni di gioia, dicendo: «Signore, anche i demòni ci sono sottoposti nel tuo nome».

Nuova Diodati:

Luca 4,31

Poi discese a Capernaum, città della Galilea, e nei giorni di sabato insegnava alla gente.

Luca 9,49-50

Chi non è contro di noi è per noi
49 Or Giovanni prese la parola e gli disse: «Maestro, noi abbiamo visto uno che scacciava i demoni nel tuo nome e glielo abbiamo proibito, perché non ti segue con noi». 50 Ma Gesù gli disse: «Non glielo proibite, perché chi non è contro di noi è per noi».

Luca 10,17

Or i settanta tornarono con allegrezza, dicendo: «Signore, anche i demoni ci sono sottoposti nel nome tuo».

Dimensione testo:


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)