C.E.I.:

Siracide 48,22-25

22 perché Ezechia aveva fatto quanto è gradito al
Signore,
e seguito con fermezza le vie di Davide suo antenato,
come gli additava il profeta Isaia,
grande e verace nella visione.
23 Nei suoi giorni retrocedette il sole,
egli prolungò la vita del re.
24 Con grande ispirazione vide gli ultimi tempi,
e consolò gli afflitti di Sion.
25 Egli manifestò il futuro sino alla fine dei tempi,
le cose nascoste prima che avvenissero.

Nuova Riveduta:

Siracide 48,22-25

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

Nuova Diodati:

Siracide 48,22-25

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

Dimensione testo:


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)