Zaccaria 5

1 Capitolo 5

La visione di un rotolo volante Zac 5:1-4

La visione di una donna e di un'efa Zac 5:5-11

Versetti 1-4

Le Scritture dell'Antico e del Nuovo Testamento sono rotoli in cui Dio ha scritto le grandi cose della sua legge e del suo Vangelo; sono rotoli che volano. La parola di Dio corre molto velocemente, Sal 147:15. Questo rotolo volante contiene una dichiarazione della giusta ira di Dio contro i peccatori. Oh, se vedessimo con occhio di fede il rotolo volante della maledizione di Dio che incombe sul mondo colpevole come una spessa nuvola, non solo che tiene lontani i raggi del sole del favore di Dio, ma grande con tuoni, fulmini e tempeste, pronta a distruggerli! Quanto sarebbe gradita la notizia di un Salvatore che è venuto a riscattarci dalla maledizione della legge, facendosi egli stesso maledizione per noi! Il peccato è la rovina delle case e delle famiglie; soprattutto il fare del male agli altri e la falsa testimonianza. Chi conosce la potenza dell'ira di Dio? La maledizione di Dio non può essere tenuta fuori da sbarre o serrature. Mentre una parte della maledizione di Dio rovina la sostanza del peccatore, un'altra parte si poserà sull'anima e la farà sprofondare in un castigo eterno. Tutti sono trasgressori della legge, quindi non possiamo sfuggire all'ira di Dio, a meno che non ci rifugiamo nella speranza che ci viene data dal Vangelo.

5 Versetti 5-11

In questa visione il profeta vede un'efa, qualcosa a forma di misura di mais. Questo indicava la nazione ebraica. Essi stanno riempiendo la misura della loro iniquità; e quando sarà piena, saranno consegnati nelle mani di coloro ai quali Dio li ha venduti per i loro peccati. La donna seduta in mezzo all'efa rappresenta la chiesa e la nazione peccatrice dei Giudei, nella loro ultima e corrotta epoca. La colpa è sul peccatore come un peso di piombo che lo fa sprofondare nell'inferno. Questo sembra significare la condanna dei Giudei, dopo aver colmato la misura delle loro iniquità crocifiggendo Cristo e rifiutando il suo Vangelo. Zaccaria vede l'efa, con la donna così pressata al suo interno, portata via in qualche paese lontano. Ciò indica che i Giudei saranno portati fuori dalla loro terra e costretti a vivere in paesi lontani, come erano stati a Babilonia. Lì l'efa sarà saldamente collocata e le loro sofferenze si protrarranno molto più a lungo che nella loro ultima cattività. La cecità è sopravvenuta a Israele, che si è adagiato sulla propria incredulità. I peccatori temano di accumulare ira contro il giorno dell'ira, perché più moltiplicano i crimini, più velocemente la misura si riempie.

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata