Incenso

Questa espressione appare in 120 versetti (i versetti 1-50 sono mostrati):

Mostra i versetti 51-100

Esodo 25,6

olio per il candelabro, balsami per unguenti e per l'incenso aromatico,

Eso 25,6 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 30,1

Farai poi un altare sul quale bruciare l'incenso: lo farai di legno di acacia.

Eso 30,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 30,7

Aronne brucerà su di esso l'incenso aromatico: lo brucerà ogni mattina quando riordinerà le lampade

Eso 30,7 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 30,8

e lo brucerà anche al tramonto, quando Aronne riempirà le lampade: incenso perenne davanti al Signore per le vostre generazioni.

Eso 30,8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 30,9

Non vi offrirete sopra incenso estraneo, né olocausto, né oblazione; né vi verserete libazione.

Eso 30,9 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 30,34

Il Signore disse a Mosè: «Procùrati balsami: storàce, ònice, galbano come balsami e incenso puro: il tutto in parti uguali.

Eso 30,34 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 35,8

olio per l'illuminazione, balsami per unguenti e per l'incenso aromatico,

Eso 35,8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 35,28

balsami e olio per l'illuminazione, per l'olio dell'unzione e per l'incenso aromatico.

Eso 35,28 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 37,25

Fece l'altare per bruciare l'incenso, di legno di acacia; aveva un cubito di lunghezza e un cubito di larghezza, era cioè quadrato; aveva due cubiti di altezza e i suoi corni erano di un sol pezzo.

Eso 37,25 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 2,1

Se qualcuno presenterà al Signore un'oblazione, la sua offerta sarà di fior di farina, sulla quale verserà olio e porrà incenso.

Le 2,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 2,2

La porterà ai figli di Aronne, i sacerdoti; il sacerdote prenderà da essa una manciata di fior di farina e d'olio, con tutto l'incenso, e lo brucerà sull'altare come memoriale: è un sacrificio consumato dal fuoco, profumo soave per il Signore.

Le 2,2 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 2,15

Verserai olio sopra di essa, vi metterai incenso: è una oblazione.

Le 2,15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 2,16

Il sacerdote brucerà come memoriale una parte dei chicchi e dell'olio insieme con tutto l'incenso: è un sacrificio consumato dal fuoco per il Signore.

Le 2,16 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 5,11

Ma se non ha mezzi per procurarsi due tortore o due colombi, porterà, come offerta per il peccato commesso, un decimo di efa di fior di farina, come sacrificio espiatorio; non vi metterà né olio né incenso, perché è un sacrificio per il peccato.

Le 5,11 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 6,8

Il sacerdote preleverà una manciata di fior di farina con il suo olio e con tutto l'incenso che è sopra l'offerta e brucerà ogni cosa sull'altare con soave profumo in ricordo del Signore.

Le 6,8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 16,12

Poi prenderà l'incensiere pieno di brace tolta dall'altare davanti al Signore e due manciate di incenso odoroso polverizzato; porterà ogni cosa oltre il velo.

Le 16,12 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 16,13

Metterà l'incenso sul fuoco davanti al Signore, perché la nube dell'incenso copra il coperchio che è sull'arca e così non muoia.

Le 16,13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 24,7

Porrai incenso puro sopra ogni pila e sarà sul pane come memoriale, come sacrificio espiatorio consumato dal fuoco in onore del Signore.

Le 24,7 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 26,30

Devasterò le vostre alture di culto, distruggerò i vostri altari per l'incenso, butterò i vostri cadaveri sui cadaveri dei vostri idoli e io vi avrò in abominio.

Le 26,30 in tutte le versioni Mostra capitolo

Numeri 5,15

quell'uomo condurrà la moglie al sacerdote e porterà una offerta per lei: un decimo di efa di farina d'orzo; non vi spanderà sopra olio, né vi metterà sopra incenso, perché è un'oblazione di gelosia, un'offerta commemorativa per ricordare una iniquità.

Nu 5,15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Numeri 16,35

Un fuoco uscì dalla presenza del Signore e divorò i duecentocinquanta uomini, che offrivano l'incenso.

Nu 16,35 in tutte le versioni Mostra capitolo

Numeri 17,5

perché servano da memoriale agli Israeliti: nessun estraneo che non sia della discendenza di Aronne si accosti a bruciare incenso davanti al Signore e abbia la sorte di Core e di quelli che erano con lui. Eleazaro fece come il Signore gli aveva ordinato per mezzo di Mosè.

Nu 17,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Numeri 17,11

Mosè disse ad Aronne: «Prendi l'incensiere, mettici il fuoco preso dall'altare, ponici sopra l'incenso; portalo presto in mezzo alla comunità e fa' il rito espiatorio per essi; poiché l'ira del Signore è divampata, il flagello è già cominciato».

Nu 17,11 in tutte le versioni Mostra capitolo

Numeri 17,12

Aronne prese l'incensiere, come Mosè aveva detto, corse in mezzo all'assemblea; ecco il flagello era già cominciato in mezzo al popolo; mise l'incenso nel braciere e fece il rito espiatorio per il popolo.

Nu 17,12 in tutte le versioni Mostra capitolo

Deuteronomio 33,10

insegnano i tuoi decreti a Giacobbe
e la tua legge a Israele;
pongono l'incenso sotto le tue narici
e un sacrificio sul tuo altare.

De 33,10 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Samuele 2,28

Non l'ho scelto da tutte le tribù d'Israele come mio sacerdote, perché salga l'altare, bruci l'incenso e porti l'efod davanti a me? Alla casa di tuo padre ho anche assegnato tutti i sacrifici consumati dal fuoco, offerti dagli Israeliti.

1Sam 2,28 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 3,3

Salomone amava il Signore e nella sua condotta seguiva i principi di Davide suo padre; solamente offriva sacrifici e bruciava incenso sulle alture.

1Re 3,3 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 9,25

Tre volte all'anno Salomone offriva olocausti e sacrifici di comunione sull'altare che aveva costruito per il Signore e bruciava incenso su quello che era davanti al Signore. Così terminò il tempio.

1Re 9,25 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 11,8

Allo stesso modo fece per tutte le sue donne straniere, che offrivano incenso e sacrifici ai loro dèi.

1Re 11,8 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 12,33

Il quindici dell'ottavo mese salì sull'altare che aveva eretto a Betel; istituì una festa per gli Israeliti e salì sull'altare per offrire incenso.

1Re 12,33 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 13,1

Un uomo di Dio, per comando del Signore, si portò da Giuda a Betel, mentre Geroboamo stava sull'altare per offrire incenso.

1Re 13,1 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 13,2

Per comando del Signore, quegli gridò verso l'altare: «Altare, altare, così dice il Signore: Ecco nascerà un figlio nella casa di Davide, chiamato Giosia, il quale immolerà su di te i sacerdoti delle alture che hanno offerto incenso su di te, e brucerà su di te ossa umane».

1Re 13,2 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Re 22,44

Ma non scomparvero le alture; il popolo ancora sacrificava e offriva incenso sulle alture.

1Re 22,44 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 12,4

Ma non scomparvero le alture, infatti il popolo tuttora sacrificava e offriva incenso sulle alture.

2Re 12,4 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 15,4

Ma non scomparvero le alture. Il popolo ancora sacrificava e offriva incenso sulle alture.

2Re 15,4 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 15,35

Ma non scomparvero le alture; il popolo ancora sacrificava e offriva incenso sulle alture. Egli costruì la porta superiore del tempio.

2Re 15,35 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 16,4

Sacrificava e bruciava incenso sulle alture, sui colli e sotto ogni albero verde.

2Re 16,4 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 17,11

Ivi avevano bruciato incenso, come le popolazioni che il Signore aveva disperso alla loro venuta; avevano compiuto azioni cattive, irritando il Signore.

2Re 17,11 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 18,4

Egli eliminò le alture e frantumò le stele, abbattè il palo sacro e fece a pezzi il serpente di bronzo, eretto da Mosè; difatti fino a quel tempo gli Israeliti gli bruciavano incenso e lo chiamavano Necustan.

2Re 18,4 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 22,17

perché hanno abbandonato me e hanno bruciato incenso ad altri dèi per provocarmi a sdegno con tutte le opere delle loro mani; la mia collera divamperà contro questo luogo e non si spegnerà!

2Re 22,17 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 23,5

Destituì i sacerdoti, creati dai re di Giuda per offrire incenso sulle alture delle città di Giuda e dei dintorni di Gerusalemme, e quanti offrivano incenso a Baal, al sole e alla luna, alle stelle e a tutta la milizia del cielo.

2Re 23,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Re 23,8

Fece venire tutti i sacerdoti dalle città di Giuda, profanò le alture, dove i sacerdoti offrivano incenso, da Gheba a Bersabea; demolì l'altura dei satiri, che era davanti alla porta di Giosuè governatore della città, a sinistra di chi entra per la porta della città.

2Re 23,8 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Cronache 6,34

Aronne e i suoi figli presentavano le offerte sull'altare dell'olocausto e sull'altare dell'incenso, curavano tutto il servizio nel Santo dei santi e compivano il sacrificio espiatorio per Israele secondo quanto aveva comandato Mosè, servo di Dio.

1Cr 6,34 in tutte le versioni Mostra capitolo

1Cronache 23,13

Figli di Amram: Aronne e Mosè. Aronne fu scelto per consacrare le cose sacrosante, egli e i suoi figli, per sempre, perché offrisse incenso davanti al Signore, lo servisse e benedicesse in suo nome per sempre.

1Cr 23,13 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 2,5

Ma chi avrà la capacità di costruirgli un tempio, quando i cieli e i cieli dei cieli non bastano per contenerlo? E chi sono io perché gli costruisca un tempio, anche solo per bruciare incenso alla sua presenza?

2Cr 2,5 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 14,4

Da tutte le città di Giuda allontanò le alture e gli altari per l'incenso. Il regno fu tranquillo sotto di lui.

2Cr 14,4 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 25,14

Tornato dalla vittoria sugli Idumei, Amazia fece portare le divinità dei figli di Seir e le costituì suoi dèi e si prostrò davanti a loro e offrì loro incenso.

2Cr 25,14 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 26,16

Ma in seguito a tanta potenza si insuperbì il suo cuore fino a rovinarsi. Difatti si mostrò infedele al Signore suo Dio. Penetrò nel tempio per bruciare incenso sull'altare.

2Cr 26,16 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 26,18

Questi si opposero al re Ozia, dicendogli: «Non tocca a te, Ozia, offrire l'incenso, ma ai sacerdoti figli di Aronne che sono stati consacrati per offrire l'incenso. Esci dal santuario, perché hai commesso un'infrazione alla legge. Non hai diritto alla gloria che viene dal Signore Dio».

2Cr 26,18 in tutte le versioni Mostra capitolo

2Cronache 26,19

Ozia, che teneva in mano il braciere per offrire l'incenso, si adirò. Mentre sfogava la sua collera contro i sacerdoti, gli spuntò la lebbra sulla fronte davanti ai sacerdoti nel tempio presso l'altare dell'incenso.

2Cr 26,19 in tutte le versioni Mostra capitolo

Dimensione testo:

Mostra i versetti 51-100


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata