In quale senso Dio è geloso?

Esodo 20:5

Di solito la gelosia è ritenuta un atteggiamento negativo, per cui ci può sembrare strano che sia attribuita a Dio. Infatti la gelosia è negativa quando cerchiamo di tenerci qualcosa che non ci appartiene, o per esaltare noi stessi. Per esempio, quando proibiamo alla moglie di conoscere altri uomini perché pensiamo di possederla, oppure cerchiamo di preservare il nostro stato alla spesa degli altri. Ma la gelosia è giusta quando conserviamo l'onore di qualcosa che merita questo onore. Per esempio, quando siamo gelosi della purità della moglie per proteggerla dall'impurità (come 2Cor 11:2). In questo senso, è giusto che Dio sia geloso, perché è geloso della sua gloria (per esempio Ez 39:25). E non c'è niente in tutto l'universo che sia più onorevole o più prezioso di Dio. Se Dio smettesse di cercare di essere onorato come supremo e superiore a tutto, sarebbe come se dicesse di non essere più il Dio di tutto, e sarebbe una bugia.