Non capisco la versione C.E.I.

Pane

Questa espressione appare in 278 versetti (i versetti 1-50 sono mostrati):

Mostra i versetti 51-100

Genesi 3:19

mangerai il pane con il sudore del tuo volto, finché tu ritorni nella terra da cui fosti tratto; perché sei polvere e in polvere ritornerai».

Gen 3:19 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 14:18

Melchisedec, re di Salem, fece portare del pane e del vino. Egli era sacerdote del Dio altissimo.

Gen 14:18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 18:5

Io andrò a prendere del pane e vi ristorerete; poi continuerete il vostro cammino; poiché è per questo che siete passati dal vostro servo». Quelli dissero: «Fa' pure come hai detto».

Gen 18:5 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 21:14

Abraamo si alzò la mattina di buon'ora, prese del pane e un otre d'acqua e li diede ad Agar, mettendoglieli sulle spalle con il bambino, e la mandò via. Lei se ne andò e vagava per il deserto di Beer-Sceba.

Gen 21:14 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 25:34

Allora Giacobbe diede a Esaù del pane e della minestra di lenticchie. Egli mangiò e bevve; poi si alzò, e se ne andò. Fu in questo modo che Esaù disprezzò la primogenitura.

Gen 25:34 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 27:17

Poi mise in mano a suo figlio Giacobbe la pietanza saporita e il pane che aveva preparato.

Gen 27:17 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 28:20

Giacobbe fece un voto, dicendo: «Se Dio è con me, se mi protegge durante questo viaggio che sto facendo, se mi dà pane da mangiare e vesti da coprirmi,

Gen 28:20 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 31:54

Poi Giacobbe offrì un sacrificio sul monte e invitò i suoi fratelli a mangiare del pane. Essi dunque mangiarono del pane e passarono la notte sul monte.

Gen 31:54 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 40:16

Il capo dei panettieri, vedendo che l'interpretazione era favorevole, disse a Giuseppe: «Anch'io! Nel mio sogno avevo tre canestri di pane bianco sul capo;

Gen 40:16 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 41:54

e cominciarono a venire i sette anni di carestia, come Giuseppe aveva detto. Ci fu carestia in tutti i paesi, ma in tutto il paese d'Egitto c'era del pane.

Gen 41:54 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 41:55

Poi la carestia si estese a tutto il paese d'Egitto e il popolo gridò al faraone per avere del pane. Il faraone disse a tutti gli Egiziani: «Andate da Giuseppe e fate quello che vi dirà».

Gen 41:55 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 45:23

a suo padre mandò questo: dieci asini carichi delle migliori cose d'Egitto, dieci asine cariche di grano, di pane e di viveri per suo padre durante il viaggio.

Gen 45:23 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 47:12

Giuseppe fornì pane a suo padre, ai suoi fratelli e a tutta la famiglia di suo padre, secondo il numero dei figli.

Gen 47:12 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 47:13

Ge 41:30-36, 48-57
In tutto il paese non c'era pane, perché la carestia era gravissima; il paese d'Egitto e il paese di Canaan soffrivano a causa della carestia.

Gen 47:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 47:15

Quando il denaro fu esaurito nel paese d'Egitto e nel paese di Canaan, tutti gli Egiziani vennero da Giuseppe e dissero: «Dacci del pane! Perché dovremmo morire in tua presenza? Infatti il denaro è finito».

Gen 47:15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 47:16

Giuseppe disse: «Se non avete più denaro, date il vostro bestiame e io vi darò del pane in cambio del vostro bestiame».

Gen 47:16 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 47:17

Quelli condussero a Giuseppe il loro bestiame e Giuseppe diede loro del pane in cambio dei loro cavalli, delle loro greggi di pecore, delle loro mandrie di buoi e dei loro asini. Così fornì loro del pane quell'anno, in cambio di tutto il loro bestiame.

Gen 47:17 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 47:19

Perché dovremmo morire sotto i tuoi occhi, noi e le nostre terre? Compra noi e le nostre terre in cambio del pane; noi con le nostre terre saremo schiavi del faraone; dacci della semenza perché possiamo vivere e non morire, e il suolo non diventi un deserto».

Gen 47:19 in tutte le versioni Mostra capitolo

Genesi 49:20

Da Ascer verrà il pane saporito,
ed egli fornirà delizie regali.

Gen 49:20 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 12:8

Se ne mangi la carne in quella notte; la si mangi arrostita al fuoco, con pane azzimo e con erbe amare.

Eso 12:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 12:15

Per sette giorni mangerete pani azzimi. Fin dal primo giorno toglierete ogni lievito dalle vostre case; perché, chiunque mangerà pane lievitato, dal primo giorno fino al settimo, sarà tolto via da Israele.

Eso 12:15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 13:3

Mosè disse al popolo: «Ricordate questo giorno, nel quale siete usciti dall'Egitto, dalla casa di schiavitù; perché il SIGNORE vi ha fatti uscire di là, con mano potente; non si mangi pane lievitato.

Eso 13:3 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 13:6

Per sette giorni mangia pane azzimo; il settimo giorno sarà una festa al SIGNORE.

Eso 13:6 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 13:7

Si mangi pane azzimo per sette giorni e non si veda pane lievitato presso di te, né si veda lievito presso di te, in tutto il tuo territorio.

Eso 13:7 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 16:3

I figli d'Israele dissero loro: «Fossimo pur morti per mano del SIGNORE nel paese d'Egitto, quando sedevamo intorno a pentole piene di carne e mangiavamo pane a sazietà! Voi ci avete condotti in questo deserto perché tutta questa assemblea morisse di fame!»

Eso 16:3 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 16:4

Allora il SIGNORE disse a Mosè: «Ecco, io farò piovere pane dal cielo per voi; il popolo uscirà e ne raccoglierà ogni giorno il necessario per la giornata; così lo metterò alla prova e vedrò se cammina o no secondo la mia legge.

Eso 16:4 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 16:8

E Mosè disse: «Vedrete la gloria del SIGNORE quando stasera egli vi darà carne da mangiare e domattina pane a sazietà; perché il SIGNORE ha udito le lagnanze che voi mormorate contro di lui. Noi infatti, che cosa siamo? I vostri mormorii non sono contro di noi, ma contro il SIGNORE».

Eso 16:8 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 16:12

«Io ho udito i mormorii dei figli d'Israele; parla loro così: "Al tramonto mangerete carne e domattina sarete saziati di pane; e conoscerete che io sono il SIGNORE, il vostro Dio"».

Eso 16:12 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 16:15

I figli d'Israele, quando l'ebbero vista, si dissero l'un l'altro: «Che cos'è?» perché non sapevano che cosa fosse. Mosè disse loro: «Questo è il pane che il SIGNORE vi dà da mangiare.

Eso 16:15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 16:22

Il sesto giorno raccolsero il doppio di quel pane: due omer per ciascuno. Tutti i capi della comunità vennero a dirlo a Mosè.

Eso 16:22 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 16:29

Guardate che il SIGNORE vi ha dato il sabato. Per questo, il sesto giorno egli vi dà del pane per due giorni. Perciò ognuno stia dov'è, nessuno esca dalla sua tenda il settimo giorno».

Eso 16:29 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 16:31

La casa d'Israele chiamò quel pane manna; esso era simile al seme del coriandolo; era bianco, e aveva il gusto di schiacciata fatta col miele.

Eso 16:31 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 16:32

Mosè disse: «Questo è quello che il SIGNORE ha ordinato: "Riempi un omer di manna, perché sia conservato per i vostri discendenti, perché vedano il pane col quale vi ho nutriti nel deserto, quando vi ho fatti uscire dal paese d'Egitto"».

Eso 16:32 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 23:15

Osserverai la festa degli Azzimi. Per sette giorni mangerai pane azzimo, come te l'ho ordinato, al tempo stabilito del mese di Abib, perché in quel mese tu uscisti dal paese d'Egitto. Nessuno si presenterà davanti a me a mani vuote.

Eso 23:15 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 23:18

Non mi offrirai il sangue della vittima insieme con pane lievitato; il grasso dei sacrifici della mia festa non sarà conservato durante la notte fino al mattino.

Eso 23:18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 23:25

Servirete il SIGNORE, il vostro Dio, ed egli benedirà il tuo pane e la tua acqua; io allontanerò la malattia di mezzo a te.

Eso 23:25 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 25:30

Metterai sulla tavola il pane della presentazione, che starà sempre davanti a me.

Eso 25:30 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 29:23

prenderai anche un pane, una focaccia all'olio e una galletta dal paniere degli azzimi che è davanti al SIGNORE;

Eso 29:23 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 29:32

Aaronne e i suoi figli mangeranno, all'ingresso della tenda di convegno, la carne del montone e il pane che sarà nel paniere.

Eso 29:32 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 29:34

E se avanzerà carne della consacrazione o pane fino alla mattina dopo, brucerai quel resto con il fuoco; non lo si mangerà, perché è cosa santa.

Eso 29:34 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 34:18

Es 13:1-16 (Es 23:12-19; Le 23; De 16:1-17)
Osserverai la festa degli Azzimi. Per sette giorni, al tempo fissato del mese di Abib, mangerai pane azzimo, come ti ho ordinato; poiché nel mese di Abib tu sei uscito dall'Egitto.

Eso 34:18 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 34:25

Non offrirai con pane lievitato il sangue della vittima immolata a me, e il sacrificio della festa di Pasqua non sarà conservato fino al mattino.

Eso 34:25 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 34:28

E Mosè rimase lì con il SIGNORE quaranta giorni e quaranta notti; non mangiò pane e non bevve acqua. E il SIGNORE scrisse sulle tavole le parole del patto, i dieci comandamenti.

Eso 34:28 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 35:13

la tavola e le sue stanghe, tutti i suoi utensili e il pane della presentazione;

Eso 35:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 39:36

la tavola con tutti i suoi utensili e il pane della presentazione;

Eso 39:36 in tutte le versioni Mostra capitolo

Esodo 40:23

Vi dispose sopra in ordine il pane, davanti al SIGNORE, come il SIGNORE aveva ordinato a Mosè.

Eso 40:23 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 7:13

Oltre alle focacce, potrà offrire pane lievitato, in occasione del suo sacrificio di ringraziamento e di riconoscenza.

Le 7:13 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 8:31

Poi Mosè disse ad Aaronne e ai suoi figli: «Fate cuocere la carne all'ingresso della tenda di convegno; la mangerete lì con il pane che è nel paniere della consacrazione, come ho ordinato, dicendo: Aaronne e i suoi figli la mangeranno.

Le 8:31 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 8:32

Quel che rimane della carne e del pane lo brucerete.

Le 8:32 in tutte le versioni Mostra capitolo

Levitico 21:6

Saranno santi per il loro Dio e non profaneranno il nome del loro Dio, poiché offrono al SIGNORE i sacrifici consumati dal fuoco, il pane del loro Dio; perciò saranno santi.

Le 21:6 in tutte le versioni Mostra capitolo

Mostra i versetti 51-100


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata