Neemia

1. Un Israelita che tornò dalla deportazione con Zorobabele (1) Esd 2:2; Ne 7:7.

2. Figlio di Acalia, coppiere del re Artaserse. Quando sentì la notizia della miseria e umiliazione dei Giudei a Gerusalemme, chiese al re nel 445 a.C. di poterci andare, e gli fu permesso di partire e fu nominato governatore Ne 1-2; 5:14; 12:26; Sir 49:13. Ricostruì le mura di Gerusalemme, nonostante l'opposizione Ne 3-4. Disse a Esdra (2) di leggere la legge davanti al popolo, e celebrò la festa delle Capanne Ne 8. Dopo una confessione da parte della gente, fece un patto stabile Ne 9. Seguì uno dei cori all'inaugurazione delle mura della città Ne 12:38. Dodici anni dopo il suo arrivo ritornò a Babilonia per qualche tempo Ne 5:14; 13:6-7, dopodiché ripurificò il tempio Ne 13:8-31. Una leggenda riguardo lui è raccontata in 2Macc 1:18-36; 2:13.

3. Figlio di Azbuc, fu capo della metà del distretto di Bet-Sur (2), e aiutò nella costruzione delle mura di Gerusalemme Ne 3:16.

Trova nome:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z