Davide

Il secondo re di Israele (1011-971 a.C.); un uomo secondo il cuore di Dio 1Sam 13:14; At 13:22; Eb 11:32. Figlio di Isai (1) e Nacas (1), di Betlemme (1). Ebbe molte moglie e concubine e alcuni dei suoi figli erano Amnon (1), Chileab, Absalom (1), Adonia (1), Sefatia (1), Itream, Samma (8), Sobab (2), Natan (2), Salomone, Ibar, Elisama (3), Elifelet (2), Noga, Elisua, Nefeg (2), Iafia (2), Elisama (4), Eliada (1), Elifelet ( 2), Ierimot (6) e Tamar (2) Ru 4:17,22; 1Sam 5:13-15; 2Sam 13:1; 1Re 1:5-6; 1Cr 2:13-15; 3:1-9; 14:3-6; 2Cr 11:18; Mt 1:6; Lu 3:31-32. Era un pastore quando fu unto da Samuele e investito dallo Spirito di Dio 1Sam 16:1-13; Sal 78:70-72; 89. Diventò famoso quando uccise Goliat e salvò Israele 1Sam 17:12-58; Sir 47:4. Ma il re Saul (3) era geloso di lui e cercò di ucciderlo, e Davide fuggì 1Sam 19; Mt 12:3. Dopo la morte di Saul, quando aveva 30 anni, Davide diventò re della tribù di Giuda (1) e sette anni più tardi di tutto Israele, facendo di Gerusalemme la sua capitale (per cui è spesso chiamata 'la città di Davide'). Regnò in tutto per 40 anni 2Sam 2:1-7; 5:1-10; 1Re 2:10-11. Portò l'arca a Gerusalemme, ma Dio non gli permise di costruire il tempio. Gli promise invece di costruire una casa e un regno che sarebbero rimasti saldi per sempre, una promessa adempiuta in Cristo 2Sam 6-7; 1Re 34-39; 1Macc 2:57; Sal 132:10-11; Sir 45:25; 47:1-2; Is 9:6; 16:5; Ger 23:5; 33:15-26; Ez 34:23-24; Mt 1:1; 9:27; 12:23; 15:22; 20:30-31; 21:9,15; 22:42-45; Lu 1:32,69; Gv 7:42; At 13:34; Rom 1:3; 2Tim 2:8; Ap 3:7; 5:5; 22:15. La Bibbia racconta due dei suoi peccati: uccise Uria (1) per avere sua moglie Bat-Sceba 2Sam 11-12; 1Re 15:5, e fece il censimento di Israele 2Sam 24. Subì le ribellioni di suo figlio Absalom e di Seba (6) 2Sam 15-18; 20. Scrisse anche tantissimi salmi - quasi una metà (73) del libro infatti Sal 3:1; 4:1; 5:1; 6:1; 72:20 eccetera.

Trova nome:

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z